You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Dove vuoi andare?
Ospiti e camere
...
IT | Cambia lingua Preferiti vicino a me
Regioni Località turistiche Punti d'interesse Offerte Last Minute
B&B Day
primo weekend di marzo
Settimana del Baratto
terza settimana di novembre
BarattoBB
baratto tutto l'anno in B&B
BB25
25 Euro tutto l'anno
B&B Card
richiedila gratis
Come aprire un B&B Mondo B&B Blog Magazine Turismo Speciali Eventi Fiere Punti d'interesse Suggerisci un evento Suggerisci un punto d'interesse Tesi universitarie sul B&B
(Guadagna 100 Euro)
Scopri i B&B migliori B&B Europa
FAQ e contatti Note legali, Cookie Policy, Privacy Area Riservata Gestori Inserisci la tua struttura
Italiano English Français Deutsch Español

Vacanze in Sicilia

Vacanze in Sicilia

C’è grande voglia di viaggiare e la Sicilia potrebbe essere la destinazione ideale per il vostro prossimo viaggio. Oltre 1500 km di costa, 7 siti dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco, numerosi parchi naturali e archeologici, eccezionali capolavori d’arte e graziosi borghi sapranno accogliervi, coccolarvi e divertirvi.

Per orientarsi nella grande varietà di proposte che offre il territorio siciliano abbiamo selezionato alcune destinazioni scegliendo tra grandi classici e mete insolite poco battute. Che sia un lungo viaggio in giro per la Sicilia o un weekend vicino casa preparatevi a partire!

Gli imperdibili in Sicilia

Siracusa, Palermo e la Valle dei Templi sono le mete ideali per chi pensa ad un viaggio nell’arte, nella grande storia e nella millenaria cultura siciliana. Non è un caso se l’Unesco le ha inserite tra i patrimoni dell’umanità.

Ortigia, SiracusaSiracusa

Secondo Cicerone, Siracusa era «la più grande città greca e la più bella di tutte», la sua bellezza è stata tramandata e arricchita nel tempo. Visitate Ortigia, il quartiere più antico e affascinante, il quartiere ebraico della Giudecca e la Neapolis con il teatro greco e il sorprendente orecchio di Dionisio. A piazza Duomo troverete il tesoro più prezioso, il Duomo: all’esterno ammirerete una magnifica facciata barocca, all’interno vi ritroverete in un tempio greco.

La Valle dei Templi

Il tempio di Giunone, di Ercole, di Zeus e dei Dioscuri sono solo alcuni dei templi che potrete visitare nell’area archeologica di Agrigento dove i greci fondarono Akragas. Lungo la via Sacra riconoscerete il Tempio della Concordia, uno dei templi meglio conservati della storia greca. Un suggerimento: godetevi la collina dei templi al tramonto e andate alla ricerca del grande telamone!

Palermo

Se la Sicilia orientale è greca, quella occidentale è araba. Palermo è il capoluogo siciliano e con i suoi monumenti racconta la storia dell’isola. Alcuni consigli: la Cattedrale, la Cappella Palatina e i mercati di Ballarò e Vucciria segnateli tra gli imperdibili, poi dedicatevi alle chiese della Martorana e di San Cataldo e infine tre chicche: la Camera delle meraviglie, la Palazzina Cinese e il Museo delle Maioliche.

Cattedrale, Palermo

Sicilia inaspettata

C’è una Sicilia meno nota, lontana dai sentieri battuti e dalle folle, perfetta per chi cerca destinazioni incantevoli e originali. Alcune idee tra natura, arte contemporanea e archeologia.

Cretto di Burri

Il Cretto di Burri è un'enorme opera di land art dell'artista Alberto Burri realizzata alla fine degli anni '80. L'opera d'arte è una distesa di 80 mila metri di cemento che copre i ruderi e i detriti di Gibellina vecchia, paesino distrutto dal terremoto del 1968. Mentre il paese fu ricostruito ad una decina di chilometri, il vecchio abitato fu abbandonato e con il tempo trasformato in un’opera d’arte pubblica. Il Grande Cretto è uno spazio fortemente evocativo, passeggiare nel suo labirinto è un’esperienza molto emozionante.

EtnaEtna e l’Argimusco

Se siete alla ricerca di spazi immensi, sentieri nella natura e panorami da togliere il fiato l’Etna è la soluzione adatta alle vostre vacanze. Sul vulcano attivo potrete decidere di percorrere sentieri tra boschi e passeggiate su brulle colate laviche. Se sceglierete il versante nord potrete sconfinare sui monti Nebrodi e raggiungere l’altopiano dell’Argimusco dove troverete i giganteschi megaliti con sorprendenti forme antropomorfe o zoomorfe. Leggende e spiritualità avvolgono questo luogo da cui si gode di un magnifico panorama che guarda verso l’Etna e le isole Eolie.

Cave di Cusa

Visitare il parco delle Cave di Cusa sarà come entrare in un cantiere dell’antichità. Se l’area archeologica di Selinunte è celebre per i resti dei templi, Cave di Cusa ci permette di capire come venivano cavati e scolpiti i blocchi che servivano per costruire i templi della città greca. La cava fu abbandonata improvvisamente a causa dell’attacco dei Cartaginesi a Selinunte. Nonostante siano passati quasi 2500 anni, tuttavia sembra ancora di sentire il suono degli scalpelli e le urla degli uomini a lavoro.

Fiumara d’Arte

Fiumara d’Arte è un museo a cielo aperto perfetto per chi ama viaggi on the road. Nel 1982 Antonio Presti decise di realizzare un parco di sculture in memoria del padre, lungo i fianchi di quello che un tempo era il fiume che arrivava all’antica città di Halesa. In questo lungo itinerario nell’arte contemporanea siciliana incontrerete 11 opere, tra le più suggestive: Monumento per un poeta morto, Labirinto di Arianna, Energia mediterranea e 38º parallelo - Piramide.

Scopello

Voglia di mare

Se siete tra coloro che in vacanza non possono rinunciare al mare vi suggeriamo di godervi l’incantevole spiaggia di Calamosche vicino Siracusa, la Scala dei turchi nei pressi di Agrigento e da Palermo potrete raggiungere la riserva dello Zingaro. Restando ad ovest, Favignana con i suoi 33 km di costa vi incanterà, mentre nel sud est potrete scegliere la spiaggia di Sampieri accanto alla Fornace Penna.