Where do you want to go?
Guests and rooms
...
EN | Cambia lingua Wish list find properties near you
Regions Tourist sites Points of interest Deals Last Minute
B&B Day
first weekend of march
The Barter Week
the third week of November
B&B Card
get a minimum 5% discount
Specials Points of interest B&B Europe
FAQ and contacts Disclaimer, Cookie Policy, Privacy
Italiano English Français Deutsch Español

Microricettività italiana e irlandese a confronto: il caso del Bed and Breakfast

di Elisa Millo
Università degli Studi di Udine
Corso di Laurea in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale
Relatore: Prof.ssa Michela C. Mason
Anno accademico: 2014/2015

2.3 - Governo irlandese e forme associative dei B&B

Microricettività italiana e irlandese a confronto - Immagine 6

6) Info-point Discover Ireland a Waterford (Irlanda)

Come in Italia, anche in Irlanda i B&B hanno bisogno di aderire ad enti ed associazioni per garantirsi una visibilità e per avere delle garanzie. L’associazione più grande, come visto in precedenza è proprio la Fàilte Ireland, ovvero l’azienda a livello nazionale che si occupa di promozione, sviluppo e sostegno del settore turistico e delle aziende del territorio che coinvolge.

“Fàilte Ireland, the National Tourism Development Authority was established under the National Tourism Development Authority Act, 2003 to guide and promote tourism as a leading indigenous component of the Irish economy. The organization provides strategic and practical support to develop and sustain Ireland as a high quality and competitive tourist destination. In this context, our mission is broadly: "To increase the contribution of tourism to the economy by facilitating the development of a competitive and profitable tourism industry" Fàilte Ireland works in strategic partnership with tourism interests to support the industry in its efforts to be more competitive and more profitable and to help individual enterprises to enhance their performance”(fonte: Fàilte Ireland).

“Fàilte” è un termine gaelico e significa “benvenuti”. L’azienda si occupa perciò in prima persona, delegata dal governo, di tutto ciò che riguarda il settore turistico ed è presente su tutto il territorio con uffici e info-point. L’interfaccia della Fàilte Ireland è la Discoverireland: questa è infatti l’insegna che si trova al di fuori degli infopoint dei punti di interesse culturale irlandesi e il nome del sito internet atto alla ricerca di siti da visitare, cose da fare, dove soggiornare.

La Fàilte opera in collaborazione con il governo irlandese. La prima volta che il settore turistico è apparso come dipartimento culturale è stato nel 1997, sotto forma di “Department of Tourism and Transport”. Tra il 1997 e il 2002 è stato modificato a formare il “Department of Tourism, Sport and Recreation”; infine, tra il 2002 ed il 2007, il dipartimento è divenuto “Department of Arts, Sport and Tourism”. Altre sezioni che contribuiscono a definire lo stato del turismo sono il “Department of Arts, Heritage, Gaeltacht and Islands”, il “Department of Public Enterprise”, il “Department of Finance” e il “Department of Enterprise, atrade and Employment”.

La Fàilte Ireland si occupa inoltre di fornire agli operatori del settore i contatti degli enti che concedono forme di credito agevolato in luogo di finanziamento, indirizzato all’apertura o al miglioramento strutturale dell’attività.
Accanto ai dipartimenti operano le “Regional Tourism Authorities (RTAs), delle autorità che operano a livello locale per promuovere e sviluppare il settore turistico in ognuna delle regioni in cui l’isola è suddivisa. Le regioni sono Dublin (www.visitdublin.com), East Coast and Midlands (www.eastcoastmidlands.ie), South East (www.southeastireland.com), Cork-Kerry (www.corkkery.ie), Ireland West (www.irelandweat.ie), Ireland North West (www.irelandnorthwest.ie) e Shannon Development (www.shannonregiontourism.ie).

L’associazione Town and Country Homes operava fino a non molti anni fa sul territorio come più grande associazione per B&B a livello nazionale; oggi è stata sostituita dall’associazione B&B Ireland, che ne ha raccolto l’eredità. È un’associazione di natura privata che raccoglie la maggior parte delle adesioni degli operatori i B&B, mappati sul territorio.