Where do you want to go?
Guests and rooms
...
EN | Cambia lingua Wish list find properties near you
Regions Tourist sites Points of interest Deals Last Minute
B&B Day
first weekend of march
The Barter Week
the third week of November
B&B Card
get a minimum 5% discount
Specials Points of interest B&B Europe
FAQ and contacts Disclaimer, Cookie Policy, Privacy
Italiano English Français Deutsch Español

Il fenomeno del Bed & Breakfast nel territorio di Nardò

Di Paola Bollino
Università del Salento
Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali
Corso di Laurea Triennale in Sociologia
Tesi di Laurea in Comunicazione e marketing del territorio
Anno Accademico:
2012/2013
Relatore: Chiar.ma Prof.ssa Sarah Siciliano
Laureanda
: Paola Bollino

3.3 - L'offerta imprenditoriale neretina: l'indagine attraverso il questionario e i risultati

L'indagine sui Bed & Breakfast a Nardò è stata effettuata attraverso la somministrazione per via telematica (tramite Google Form) di questionari ai gestori dei B&B. I questionari sono stati rivolti solo a chi possedeva un contatto e-mail e sono stati inviati ad una quarantina di strutture; essi sono stati studiati per ottenere dati qualitativi e quantitativi sui B&B, sui loro gestori e sul territorio. La ricostruzione emersa si basa su un numero di poco inferiore ai questionari somministrati.

Questionario sui Bed & Breakfast

  1. Qual è la Vostra età? E il Vostro genere, maschile o femminile? (Mi interessa capire se il B&B è gestito principalmente da donne o da uomini - sottotitolo inserito anche nei questionari inviati.)
  2. La Vostra attività rappresenta il lavoro principale o si aggiunge ad un altra professione?
  3. Perchè avete scelto di aprire un'attività come il B&B?
  4. Quanto hanno influito nell'apertura le caratteristiche proprie del luogo?
  5. La Vostra attività è solo stagionale o è operativa tutto l'anno?
  6. Quanto è stagionalmente sostenibile la Vostra offerta, cioè ricevete più offerte rispetto alla effettiva possibilità di alloggio?
  7. Solitamente, qual è la provenienza del turista che sceglie il Vostro B&B, italiana o straniera? E da dove viene precisamente?
  8. E la tipologia del turista invece?
    Villeggianti
    Gruppi organizzati
    Famiglie con figli
    Giovani coppie
    Coppie di anziani
    Comitive di giovani
    Singoli
  9. Quali sono indicativamente i tempi di permanenza dei turisti?
  10. Ricevete offerte anche in altre stagioni? Se sì, in quali periodi si concentrano generalmente le offerte?
  11. Nel complesso siete soddisfatti della Vostra attività?

    No
  12. Quali sono le strutture ricettive con cui competere maggiormente, anche in relazione alla loro presenza sul territorio?
    Alberghi
    Masserie o residenze d'epoca
    Resort
    Campeggi
    Villaggi turistici
    Affittacamere
    Case e appartamenti per vacanze
  13. Quali pensa siano i punti di forza e di debolezza del territorio neretino? Le marine, secondo Voi, costituiscono l'unico elemento di attrazione?
  14. Ritenete che il Comune di Nardò possa fare qualcosa per incentivare il turismo in alcuni periodi dell'anno? Se sì, cosa?
  15. Secondo Voi, strutture ricettive come i B&B in che modo possono fare da volano per lo sviluppo dell'economia locale?

Questionario sui Bed & Breakfast dal punto di vista dei turisti

  1. In che modo i turisti sono venuti a conoscenza del Vostro B&B?
    Internet
    Pubblicità a pagamento
    Guide o riviste specializzate
    Passaparola
    Accordi con l'intermediazione (ad esempio agenzie di viaggio)
    Altro
  2. Cosa spinge i turisti a scegliere il Vostro B&B?
    Clima familiare
    Tipicità della struttura
    Prezzo
    Contatto col territorio
    Tranquillità e libertà Accessibilità dell'intera struttura (ad esempio in tema di comfort delle camere)
    Originalità e ospitalità degli ambienti
    Serietà, correttezza e disponibilità dei gestori
  3. Quali sono quindi, secondo il turista i vantaggi di un B&B rispetto ad un altro tipo di struttura ricettiva?
  4. Per l'ospite l'alloggio nel Vostro B&B è stato soddisfacente? Se sì, è ritornato lo stesso ospite in altri anni o periodi dell'anno?
  5. Al di là del Vostro alloggio, i turisti come hanno giudicato il territorio nel complesso?
    Dall'analisi dei questionari è emerso che i gestori dei B&B sono costituiti per metà da donne, per poco meno della metà da uomini e la restante percentuale da coppie, come si evince dal Grafico 1 e che l'età media dei gestori è di 45 anni, come risulta dal Grafico 2. È un dato forte quello secondo il quale i gestori di B&B sono principalmente donne e ciò può essere spiegato in quanto l'attività si svolge in casa, luogo storicamente visto come femminile, ma l'alta percentuale di uomini non sorprende, poichè l'uomo negli anni ha acquisito una importante autonomia domestica.

Il fenomeno del Bed & Breakfast nel territorio di Nardò - Foto 2

Grafico 1

Fonte: elaborazione su dati ottenuti dai questionari di ricerca

Il fenomeno del Bed & Breakfast nel territorio di Nardò - Foto 3

Grafico 2

Fonte: elaborazione su dati ottenuti dai questionari di ricerca

Dalla ricerca risulta che l'attività di B&B rappresenta per più della metà degli intervistati l'occupazione principale - in alcuni casi dovuta a cause di forza maggiore - mentre per la restante parte si aggiunge ad un altra professione, costituendo così un lavoro stagionale. Sembra essere scontato che il B&B, per coloro i quali l'attività è il lavoro principale, sia operativo tutto l'anno - nei limiti consentiti dalla legge -  invece nella maggior parte dei casi si tratta proprio di una stagionalità dell'offerta. Fra i motivi per i quali si è scelto di aprire il B&B quello che risalta maggiormente - anche se non il prevalente - è costituito quasi dall' "obbligo" di avviare questo tipo di attività poichè si è perso il lavoro principale. Diverse sono le altre motivazioni alla base dell'apertura: quella principale deriva dalla volontà di utilizzare un immobile di proprietà della famiglia che ben si prestava ad essere adibito a B&B; altri gestiscono un B&B per arrotondare il bilancio familiare, motivazione che vede nell'attività un modo semplice per integrare le entrate; e ancora per conoscere e confrontarsi con altre persone e altre culture; infine per contribuire allo sviluppo del turismo. Gli operatori sono quasi tutti d'accordo nel sostenere che le caratteristiche proprie del luogo abbiano influito moltissimo sull'apertura, affermando che l'amore per questa terra viene trasmesso automaticamente agli ospiti e si crea in questo modo una sorta di magnetismo. Un solo operatore ha asserito che le caratteristiche del posto non hanno minimamente influito.

Per quanto riguarda la provenienza dei turisti che scelgono i B&B a Nardò, una grossa fetta è costituita da viaggiatori italiani in particolare del nord Italia (soprattutto Toscana, Lombardia ed Emilia-Romagna), ma non mancano anche  visitatori provenienti dal centro Italia e dalla Puglia stessa; una percentuale mediamente bassa è quella relativa alla presenza di turisti di origine estera (soprattutto francesi, spagnoli e svizzeri). 
La tipologia del viaggiatore che preferisce soggiornare in un B&B è prevalentemente rappresentata da due categorie: dalle famiglie con figli e dalle giovani coppie, come emerge dal Grafico 3 in basso. Solitamente i loro tempi di permanenza vanno da un minimo di 3 giorni ad un massimo di due settimane soprattutto in estate. Infatti, il periodo in cui si concentrano maggiormente le offerte è proprio fra aprile e agosto, con considerevoli picchi di richieste specialmente in quest'ultimo mese; rare sono le domande in periodi di festività in genere, come ad esempio quelli natalizi e carnevaleschi e quasi del tutto nulle nei mesi di novembre, gennaio e febbraio.

Il fenomeno del Bed & Breakfast nel territorio di Nardò - Foto 4

Fonte: elaborazione su dati ottenuti dai questionari di ricerca

Dalle risposte dei questionari è interessante notare come tutti i gestori siano nel complesso soddisfatti della loro attività e ciò è attribuibile anche al rapporto instaurato con i turisti stessi, i quali  ritornano nella medesima struttura - addirittura richiedendo la stessa stanza - negli anni successivi, spesso anche accompagnati da nuovi ospiti. Gli operatori non soddisfatti sono quelli che svolgono questo lavoro poichè hanno perduto quello principale; probabilmente la considerano un'attività di ripiego, ponendosi passivamente nei confronti di essa e pertanto non riescono a trarne gratificazioni.

Le strutture ricettive con cui i proprietari di B&B si trovano a competere sono diverse: la predominante, con oltre il 50%, è costituita da case e appartamenti per vacanze - Grafico  4 - seguono gli affittacamere, masserie e residenze d'epoca, villaggi turistici e resort e infine alberghi. Dalla ricerca si evince che i campeggi non rappresentano una struttura ricettiva competitiva e ciò è dimostrato dalle risposte date al questionario.

Grafico 4

Il fenomeno del Bed & Breakfast nel territorio di Nardò - Foto 5

Fonte: elaborazione su dati ottenuti dai questionari di ricerca

Varie sono le motivazioni che spingono i turisti a scegliere un B&B piuttosto che un altro, la percentuale predominante è caratterizzata dal clima familiare, come si può dedurre dal Grafico 5. In relazione all'aspetto economico c'è da precisare che proprio il fattore prezzo, che avrebbe potuto rappresentare la motivazione prevalente della scelta, in realtà è del tutto disatteso in quanto i turisti optano più per il clima familiare, che è una delle caratteristiche principali di un B&B. Ciò di cui sono alla ricerca è proprio un ambiente familiare che li faccia sentire come a casa propria, ed anche serietà, correttezza e disponibilità dei titolari. Altri elementi di gradimento sono la tranquillità e la libertà del posto, nonchè l'accessibilità all'intera struttura.

Grafico 5

Il fenomeno del Bed & Breakfast nel territorio di Nardò - Foto 6

Fonte: elaborazione su dati ottenuti dai questionari di ricerca

Certo è che la maggior parte dei gestori è d'accordo nel sostenere che i vantaggi per il turista che sceglie un B&B sono  il clima familiare, il prezzo - con costi inferiori del 30% rispetto ad altre tipologie di ricettività - la tranquillità e il rapporto diretto e confidenziale con i proprietari.