You are viewing the website in Italian. Switch to English.
...
Home Mondo B&B Aprire un B&B in Veneto

Aprire un B&B in Veneto

Di Redazione | Aprire un B&B
Aprire un B&B in Veneto

Per avviare l'attività di Bed and Breakfast in Veneto è necessario presentare al SUAP del Comune ove è ubicato l'immobile la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) utilizzando la modulistica disponibile sul sito della Regione.

Informazioni su come fare per presentare la SCIA e chi contattare per richiedere assistenza

Come fare per Presentare la SCIA per aprire un B&B in Veneto

PDF Scia per l'apertura di Bed and Breakfast in Veneto

Scia B&B Veneto
Informazioni sulla modalità di classificazione

Il Bed and Breakfast in Veneto

Ecco i punti principali da conoscere per chi vuole aprire un B&B in Veneto.

  1. Il bed & breakfast in Veneto viene considerata una struttura ricettiva “complementare”, composta da una a massimo tre camere per i turisti, ciascuna dotata di un massimo di quattro posti letto.
     
  2. Il titolare deve risiedere nell'unità immobiliare sede del bed & breakfast e deve ivi alloggiare, in una camera a lui riservata, durante il periodo di apertura della struttura.
     
  3. Il servizio di prima colazione è servito ai clienti direttamente dal titolare o dai suoi familiari.
     
  4. Gli arrivi e le presenze dei clienti devono essere comunicati tramite il Servizio MT Web messo a punto dalla Regione Veneto.
     
  5. Il Titolare è obbligato a segnalare gli alloggiati alla P.S.

Approfondimento
La segnalazione obbligatoria degli alloggiati alla Polizia
Le comunicazioni obbligatorie dei B&B all'Istat e alle Regioni

Legge Regionale del Veneto

Legge Regionale del 14 giugno 2013 n. 11 (Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto)

Legge Regionale del 14 giugno 2013 n.11

Deliberazione della Giunta Regionale n. 419 del 31 marzo 2015 (Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto. Requisiti, condizioni e criteri per la classificazione delle strutture ricettive complementari: alloggi turistici, case per vacanze, unità abitative ammobiliate ad uso turistico e bed & breakfast. Deliberazione N. 1/CR del 20 gennaio 2015. Legge regionale 14 giugno 2013 n. 11, articolo 31, comma 1).

Deliberazione della Giunta Regionale n. 419 del 31 marzo 2015

Comunicazioni presenze obbligatorie Regione / Istat

I titolari di strutture ricettive e i locatori di alloggi turistici, comunicano esclusivamente per via telematica (attraverso l'accesso al portale internet MT Web), i dati turistici richiesti dalla Regione: arrivi e presenze degli ospiti, in forma aggregata per provenienza. (art. 13 comma 5 L.R. 11/2013)

Attivazione procedura, richiesta di password e di informazioni

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Inserisci la tua struttura
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play