You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Home Mondo B&B Aprire un B&B in Toscana

Aprire un B&B in Toscana

Di Redazione | Aprire un B&B
Aprire un B&B in Toscana

Per avviare l'attività di Bed and Breakfast in Toscana è necessario presentare al SUAP del Comune ove è ubicato l'immobile la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) utilizzando la modulistica disponibile sul sito della Regione Toscana.

L'esercizio delle attività ricettive di B&B e Affittacamere è soggetto a SCIA da presentare, esclusivamente in via telematica, allo SUAP competente per territorio.

La SCIA attesta l'esistenza dei requisiti previsti dall'articolo 33 della Legge regionale 20 dicembre 2016, n. 86, commi 1, 2 e 3, dall'articolo 54 e dal regolamento, nonché il rispetto della disciplina vigente in materia di sicurezza, igiene e sanità, urbanistica e edilizia.

In particolare i commi recitano:

  1. Il titolare delle strutture di cui al presente capo, ovvero B&B e Affittacamere, e il suo rappresentante, devono essere in possesso dei requisiti previsti dagli articoli 11 e 92 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (TULPS), approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773.
     
  2. Nel caso in cui il titolare delle attività di cui al presente capo sia una persona giuridica, è obbligatoria la designazione di un gestore, in possesso dei requisiti di cui al comma 1.
     
  3. In caso di società o di organismo collettivo, i requisiti di cui al comma 1 sono posseduti da tutti i soggetti per i quali è previsto l'accertamento antimafia ai sensi dell'articolo 85 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136).
     

Il Bed and Breakfast in Toscana

Ecco i punti principali da conoscere per chi vuole aprire un B&B in Toscana.

  1. La Regione Toscana definisce gli esercizi di bed and breakfast le strutture ricettive composte da non più di sei camere per i clienti, con una capacità ricettiva non superiore a dodici posti letto, ubicate nella stessa unità immobiliare, nelle quali sono forniti alloggio e servizi minimi e viene somministrata la prima colazione.
     
  2. I bed and breakfast possono essere gestiti:

    - in forma imprenditoriale;
    - in forma non imprenditoriale.


    L'attività di bed and breakfast svolta in forma imprenditoriale può prevedere la somministrazione di alimenti e bevande agli alloggiati e comporta che uno stesso soggetto non può gestire più di due esercizi di bed and breakfast nell'ambito del medesimo edificio.

    L'attività di bed and breakfast svolta in forma non imprenditoriale può essere esercitata esclusivamente nella casa dove la persona fisica ha la residenza e il domicilio.
     
  3. Per i B&B la Regione Toscana definisce un apposito contrassegno identificativo dei bed and breakfast, che viene affisso, a spese di chi esercita l'attività, all'esterno della residenza.
     
  4. I B&B in Toscana devono possedere i requisiti strutturali e igienico-sanitari previsti per le case di civile abitazione.
     
  5. I Gestori di B&B in Toscana hanno l'obbligo di segnalare gli arrivi e le presenze al Sistema Turistico regionale.
     
  6. Il Titolare è obbligato a segnalare gli alloggiati alla P.S.

Approfondimento
La segnalazione obbligatoria degli alloggiati alla Polizia
Le comunicazioni obbligatorie dei B&B all'Istat e alle Regioni

Legge Regionale della Toscana

La “Legge regionale 20 dicembre 2016, n. 86” (Testo unico del sistema turistico regionale) ha innovato la disciplina del turismo, sostituendo il precedente "Testo unico delle leggi regionali in materia di turismo", ossia la legge regionale 42/2000, che risultava ormai strumento inadeguato, pur essendo stata oggetto di modifiche nel corso degli anni.

Legge regionale 20 dicembre 2016, n. 86

La nuova normativa, in virtù delle sue numerose innovazioni, ha attraversato una prima fase applicativa nella quale si è valutato l'impatto delle nuove disposizioni. Nel corso del 2017 c'è stata una prima revisione, sostanzialmente circoscritta alla disciplina di affittacamere e bed and breakfast ed operata con due interventi modificativi, ovvero:

Legge regionale 14 luglio 2017, n. 34 (Disposizioni in materia di affittacamere. Modifiche alla legge regionale. 86/2016);

Legge regionale 17 ottobre 2017, n. 58 (Norme in materia di affittacamere, bed and breakfast e obblighi di comunicazione. Modifiche alla legge regionale 86/2016).

Successivamente, nel corso del 2018, in esito alla composizione del conflitto con il Governo vertente sulla legittimità costituzionale delle norme sulla locazione turistica e sulla guida ambientale, si è proceduto ad ulteriori puntuali modifiche con la legge regionale 24/2018

Legge regionale 18 maggio 2018, n. 24 (Disposizioni in materia di sistema organizzativo del turismo, strutture ricettive, locazioni e professioni turistiche. Modifiche alla legge regionale 86/2016).

Comunicazioni presenze obbligatorie Regione / Istat

Il Sistema di comunicazione dei flussi turistici in Toscana non è centralizzato ma frammentato nelle sue Province e per la città di Firenze.

Città di Firenze
https://turismo5firenze.regione.toscana.it

Provincia di Arezzo
http://ricestat.arezzo.motouristoffice.it

Provincia di Grosseto
http://ricestat.grosseto.motouristoffice.it

Provincia di Livorno
http://ricestat.livorno.motouristoffice.it

Provincia di Lucca
http://ricestat.lucca.motouristoffice.it

Provincia di Massa Carrara
http://ms.ricestat.it

Provincia di Pisa
http://ricestat.pisa.motouristoffice.it

Provincia di Pistoia:
https://turismo5pistoia.regione.toscana.it

Provincia di Prato
https://turismo5prato.regione.toscana.it

Provincia di Siena
http://ricestat.mto.provincia.siena.it

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Inserisci la tua struttura
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play