You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Home Mondo B&B I B&B e Facebook

I B&B e Facebook

Di Cinzia Di Martino | Il B&B e i Social Network
I B&B e Facebook

Se sei proprietario o gestore di un B&B, sai benissimo anche che i tuoi ospiti vivono in simbiosi con il loro smartphone: lo usano per ricevere indicazioni per arrivare in struttura, lo usano per cercare luoghi da visitare, ristoranti in cui mangiare, sconti di cui poter usufruire, lo usano per condividere foto ed esperienze con i loro amici virtuali sui canali social.

Avere e curare una presenza online oggi non è più un plus da ignorare: è un valore aggiunto da sfruttare, è un modo in più per farsi trovare, conoscere e apprezzare, è un investimento necessario per promuoverti, fidelizzare i già clienti e attirarne di nuovi.

Vediamo se e come Facebook può fare al caso tuo.
 

Esserci o non esserci: questo è il dubbio!

Per la teoria dei grandi numeri, considerando i miliardi di utenti (dai 18 ai 99+) che ogni giorno leggono, scrivono e condividono contenuti e informazioni su Facebook, è molto probabile che vi si trovino anche un discreto numero di tuoi potenziali clienti. Non essere presenti su Facebook è considerato inaccettabile (dai tuoi ospiti).
Chi cerca una struttura come la tua, infatti, lo fa sia su google (quando vuole trovare il sito e informazioni dettagliate su prezzi e contatti) che su facebook (quando vuole emozionarsi con i servizi, le stanze, lo staff e le esperienze raccontate da altri ospiti).

Avere una pagina su Facebook (con il nome esatto della tua struttura) è quindi un must assoluto!

Inserire (ed aggiornare) correttamente tutte le informazioni è il secondo passo verso il successo: il logo, un'immagine di copertina legata alla stagionalità o con le offerte del momento, l'indirizzo della sede, il numero di telefono, l'indirizzo del sito web, la fascia di prezzo, i servizi extra ed eventuali informazioni utili per check-in e check-out o per eventuali chiusure stagionali, sono dati che permettono ai potenziali clienti di avere ben chiaro il quadro della situazione e comprendere facilmente se la tua struttura fa al caso loro o meno (senza essere costretti a chiamarti).

L'opzione “Our Story” ti permette inoltre di raccontare la storia della tua struttura, di presentare lo staff, di intrattenere e affascinare i potenziali ospiti come se fossero in tua presenza.

A completare la dotazione di base, crea un album con le fotografie del tuo B&B: interni, esterni e dintorni, perché le eccellenze locali che rendono unico il tuo territorio sono delle vere e proprie perle da apprezzare e valorizzare.

Ma questo è solo l'inizio e non basta per migliorare gli affari e cantare vittoria.

Perché una pagina abbia successo bisogna gestirla in modo efficace, empatico, lungimirante e strategico.
 

L'importanza della strategia su Facebook

Immagina che un potenziale cliente ti telefoni per chiedere informazioni: se il telefono squilla a vuoto o se non risolvi tempestivamente i suoi dubbi, sai benissimo che hai perso una vendita, corretto?

Allo stesso modo funziona la presenza sui social. Se un potenziale ospite ti trova su Facebook e
- l'ultima pubblicazione risale a 3 mesi fa
- le informazioni di contatto sono diverse da quelle trovate su Google
- le recensioni sono ferme a 2 anni addietro
è facile comprendere che fare bella figura è quasi una mission impossible. E la prima impressione è quella che conta. E hai solo un'occasione per fare una buona prima impressione. E ogni giorno sei a rischio “prima impressione”.

E allora come si risolve la questione? Ci sono due strade percorribili:

  1. o ti affidi a degli esperti (se hai volontà e possibilità di investire nel social marketing)
  2. o ti dai al fai-da-te (ma in modo programmato!)

Nel primo caso, come detto, l'investimento in denaro ti permetterà di avere più tempo a disposizione per occuparti di questioni interne ma servirà comunque tempo per avere dei risultati tangibili. Nel secondo caso, invece del denaro dovrai investire il tuo tempo per studiare teorie, applicare concetti, redigere documenti, strutturare strategie,imparare ad utilizzare strumenti e stare al passo con le novità di settore.

Se rientri nel secondo caso, ti suggerisco di leggere con attenzione il prossimo paragrafo.
 

Come gestire la tua pagina su Facebook in modo strategico

Sono quasi certa che pensando al tuo B&B, i tuoi occhi assumono la forma di un cuoricino. E sono altrettanto sicura che è così per tutti i tuoi ospiti, dopo che hanno avuto modo di apprezzare le potenzialità della struttura, la passione dei gestori, la professionalità dello staff e la squisitezza dei dettagli.

La domanda è: come riuscire a far passare le stesse emozioni su una pagina aziendale? La risposta è articolata, ma – ti assicuro – realizzabile: prepara carta e penna e segui i passaggi.
 

#1. Definisci il tuo pubblico

Sai benissimo che piacere a tutti non si può: il tuo B&B (e il territorio di pertinenza) non potrà avere lo stesso appeal per escursionisti, famiglie con bambini, anziani, gruppi di amici o amanti del lusso.

Per iniziare a creare una strategia, rispondi con estrema sincerità alle seguenti domande:

  • Cosa rende unica la tua struttura?
    Possono essere i dintorni (le terme o una stazione sciistica), la presenza di una piscina o di un'area per bambini, le collaborazioni con altre strutture locali, l'arredamento e lo stile di soggiorno, un servizio specifico (baby-sitting o SPA).
     
  • Quali sono i punti di forza?
    Magari è in centro a due passi dalla stazione, a 5 minuti dall'aeroporto, raggiungibile con l'autobus. Oppure offre camere insonorizzate, una colazione con prodotti locali freschi di giornata, la cassaforte in camera, un'area benessere o una palestra.
     
  • Chi è il cliente ideale?
    Possono essere famiglie con bambini perché magari nei dintorni ci sono parchi, zoo o strutture di pet-therapy. Possono essere gruppi di amici per il numero ridotto di posti e la vicinanza di discoteche o altre attività di gruppo. Possono essere anziani o persone che vogliono godersi la vacanza in tranquillità e silenzio. Possono essere turisti che vogliono percorrere il territorio in lungo e in largo magari in bici.

Definire il tuo pubblico è utile e importante per la definizione e la creazione dei contenuti da pubblicare sulla tua pagina e di eventuali supporti/attività da integrare offline in struttura per far sì che gli ospiti condividano la loro esperienza nel momento stesso in cui la vivono.
 

#2. Definisci i contenuti

Pubblicare un contenuto al giorno non è semplice, se non ti organizzi per tempo: non possono essere sempre uguali e non devono essere copiati lastminute da altri. Quindi è il momento di definire i contenuti che possono essere interessanti per il tuo pubblico di riferimento.

Siccome so che non è facile, ti allego un pdf con:

  • 16 contenuti possibili e sempre diversi, da rielaborare e riutilizzare nell'arco del mese
  • 3 attività da portare avanti: quotidiana, settimanale e mensile
  • 1 planner da stampare e compilare per agevolarti il lavoro ;)

e alcuni suggerimenti pratici extra da tenere in considerazione che possono tornarti utili per il raggiungimento degli obiettivi.

I B&B e Facebook - Immagine 1

#3. Calendarizza le pubblicazioni

Come detto in precedenza, programmare le pubblicazioni social è fondamentale per stabilire una presenza online costante capace di dare risultati.
Ma oltre a riempire un planner settimanale, è bene tenere d'occhio la situazione mensile e annuale, per non farsi prendere in castagna in presenza di feste e giornate speciali, per proporre per tempo le offerte speciali nell'ottica di riempire la struttura in determinati periodi, per non rischiare di rimanere a corto di contenuti.
Quindi, calendario o agenda alla mano, comincia da subito a pensare ai prossimi 3 mesi di contenuti, tenendo conto dei punti che ti ho indicato nelle righe precedenti.
Ogni settimana, prenditi mezza giornata per programmare le pubblicazioni, direttamente dalla sezione “Strumenti di pubblicazione” della tua pagina Facebook.

I B&B e Facebook - Immagine 2

Ogni giorno, tieni d'occhio le notifiche di Facebook per verificare eventuali messaggi, like e commenti ai tuoi post e agisci di conseguenza.
 

Conclusioni

Come tutti gli strumenti digitali, anche la pagina Facebook può portare molti benefici alla tua struttura ricettiva e alla sua reputazione, purché sia gestita in modo corretto e con costanza. Mantenere una presenza online aggiornata e ricca di contenuti, ti permetterà di poter essere (ri)trovato e (ri)scelto da clienti (già fidelizzati e ancora potenziali) e – con un briciolo di empatia, organizzazione e cura dell'ospite – potrà migliorare i tuoi affari. Spero che i miei suggerimenti possano essere utili e ispiranti per te. Se qualcosa non ti è chiara, hai domande e delucidazioni da chiedere, ti aspetto nei commenti qui sotto. Se invece credi che l'articolo possa essere utile per qualche tuo amico, condividilo: chi collabora vince, sempre!
 

Potrebbe interessarti anche:


Cinzia Di Martino
Community e web content manager, Formazione su Branding e Social Media, esperta di strategie di web marketing e comunicazione on line. Marketing, psicologia, sociologia, scienza della persuasione, personal branding le sue passioni a disposizione dei suoi clienti.
Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Inserisci la tua struttura
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play