You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Dove vuoi andare?
Ospiti e camere
...
IT | Cambia lingua Preferiti vicino a me
Regioni Località turistiche Punti d'interesse Offerte Last Minute
B&B Day
primo weekend di marzo
Settimana del Baratto
terza settimana di novembre
BarattoBB
baratto tutto l'anno in B&B
BB25
25 Euro tutto l'anno
B&B Card
richiedila gratis
Come aprire un B&B Mondo B&B Blog Magazine Turismo Speciali Eventi Fiere Punti d'interesse Suggerisci un evento Suggerisci un punto d'interesse Tesi universitarie sul B&B
(Guadagna 100 Euro)
Scopri i B&B migliori B&B Europa
FAQ e contatti Note legali, Cookie Policy, Privacy Area Riservata Gestori Inserisci la tua struttura
Italiano English Français Deutsch Español

Bed and Breakfast in Piemonte

PIEMONTE - Tra le capitali d'Europa, Torino, è quella che meglio esprime - insieme a San Pietroburgo - quell'idea progettuale del grande Barocco e dell'Illuminismo. La città dei Savoia, Torino, prima capitale del Nuovo Regno d’Italia, è anche la testimonianza monumentale della dinastia, attraverso gli straordinari palazzi e ville reali (a Torino, Venaria, Stupinigi, Racconigi, Aglié), le grandi chiese poste sotto la diretta protezione sabauda a Torino (a Superga e in tutto il Piemonte), i santuari e i sacri monti (a Varallo, Crea, Orta), i musei e le raccolte uniche al mondo (il Museo Egizio, la Galleria Sabauda, l'Armeria e la Biblioteca Reale). A Torino, nel duomo cittadino, viene custodita la Santa Sindone, l’antico lenzuolo di lino nel quale, secondo la tradizione, venne avvolto il corpo di Cristo deposto dalla Croce. Ma il palcoscenico di una città così forte e seria, così inattesa e sconosciuta soprattutto nei suoi straordinari aspetti artistici e monumentali, è quello di una regione altrettanto unica, di una bellezza naturale difficilmente eguagliabile: tra i parchi naturali regionali e nazionali (Parco del Gran Paradiso e Parco della Val Grande) che costituiscono regno protetto dove scoprire una natura incontaminata, nelle colline dove regna la vite e dominano i grandi vini come il Barolo, nelle valli alpine e nelle montagne altissime che sono una grande attrattiva per la pratica dello sci e di altri sport di montagna, sui passi che mettono a dura prova i ciclisti, sui ghiacciai perenni, solitari e intatti testimoni di una natura che sembra davvero immutabile e intaccabile anche dal più protervo dei progressi umani. E ancora, il fascino dei suoi laghi con l’incomparabile suggestione degli scorci e la luce bizzarra che regala l’acqua riflettendo l’azzurro del cielo. Conoscere il Piemonte dei laghi (lago Maggiore, lago d'Orta) significa scoprire la primavera dei rigogliosi giardini storici incastonati tra ville preziose e parchi naturali ricchi di specie botaniche rare. Le tracce dell'uomo si mescolano a questa natura così variegata: chiese e abbazie, complessi conventuali, eremitaggi imprendibili, come la Sacra di San Michele, che hanno ispirato Umberto Eco ne "Il Nome della Rosa"; migliaia di castelli medievali; ville patrizie e borghese; residenze dei Savoia: un complesso che sta alla pari con i celeberrimi castelli della Loira e che da solo merita un viaggio in Piemonte.

Visualizza strutture

Località principali

Province

Città