...
Home Blog Magazine Turismo Paese che vai, piatto che trovi. Tour tra i festival enogastronomici e le sagre di fine estate per delle idee viaggio all'insegna del gusto
Paese che vai, piatto che trovi. Tour tra i festival enogastronomici e le sagre di fine estate per delle idee viaggio all'insegna del gusto

Paese che vai, piatto che trovi. Tour tra i festival enogastronomici e le sagre di fine estate per delle idee viaggio all'insegna del gusto

Pubblicato il
27 Agosto 2016
Categoria
Feste e Sagre

Un bel viaggio comincia sempre con un buon piatto, meglio se si tratta di specialità enogastronomiche locali. Turismo ed enogastronomia si configurano sempre più come un binomio inscindibile.

Secondo il Food Travel Monitor 2016 il 49% dei turisti internazionali sceglie la meta di viaggio anche in base all'enogastronomia. Da una prima stima, i viaggiatori che durante le vacanze hanno visitato una cantina o partecipato a una degustazione oscillano tra il 70% e l'80%. La cifra stimata per le spese relative al cibo durante le vacanze estive oltrepassa i 12 miliardi. In particolare a trainare l'entusiasmo dei turisti è la scoperta dei prodotti e dei piatti locali, con grande attenzione verso i prodotti Dop e Igp. 283 sono le specialità Dop-Igp note in tutta Europa, oltre a 415 vini Doc-Docg. L'escalation che traina la reputazione di questi prodotti negli ultimi anni è dovuta soprattutto a due tendenze: da una parte una maggiore attenzione verso la salute e in particolare verso la nutrizione; dall'altra la capacità dei prodotti enogastronomici di rappresentare le sfumature, la storia e le tradizioni di un territorio attraverso la sua narrazione a tavola. Fedele a questo trend, anche l'ultimo scorcio d'estate si annuncia ricco di manifestazioni dedicate al food&wine. 

Per chi avesse ancora qualche giorno a disposizione e volesse approfittarne per organizzare un viaggio alla scoperta dei prodotti tipici della Penisola, ecco qualche idea. Se siete appassionati di street food, non avete che da scegliere la meta: dal nord al sud, passando dal centro Italia e arrivando fino alle Isole, il cibo di strada conquista tutti nelle sue molteplici sfaccettature locali e tradizionali. Qui trovate lo speciale riservato a questa tendenza enogastronomica. Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, dal 16 al 25 settembre, che accosta alla gastronomia le bellissime spiagge del trapanese e la possibilità di partecipare a concerti e altri eventi interessanti. Tra gli artisti attesi per quest'anno Luca Carboni, Edoardo Bennato e Giusy Ferreri. Viaggionella tradizione della porchetta di Ariccia, invece, dal 2 al 4 settembre 2016; per gli appassionati di funghi tre possibilità: a Rocca Priora (Roma) dal 2 all'11 settembre con la sagra del Fungo Porcino, mentre in Lombardia dal 3 all'11 settembre con “Fungolandia” in Val Brembana. Dal 1 al 12 settembre 2016, Sant’Agostino (Ferrara) chiama invece a raccolta gli amanti del tartufo nella suggestiva cornice del bosco della Panfilia. Per chi ama i sapori forti, da non perdere la sagra del cinghiale: dal 3 al 4 settembre a Castelvaccana (Varese) e tutti i fine settimana, dal 26 agosto al 30 ottobre a partire dalle ore 19 (e la domenica anche a pranzo) a Dugenta (Benevento). Anche a Caprarola, in provincia di Viterbo, atmosfera da passeggiata nel bosco con la sagra della Nocciola, dal 26 agosto all'1 settembre. Appassionati di pasta? Non perdetevi “I Primi d’Italia”, il Festival Nazionale dei Primi Piatti, che si terrà per la 18esima edizione nel centro storico di Foligno dal 29 settembre al 2 ottobre 2016. Se siete invece fan degli gnocchi segnatevi le date dal 3 all'11 settembre: il Comitato Festa del Gnocco è già all’opera per l’organizzazione della 12° edizione della manifestazione; un grande evento che nel 2015 ha richiamato oltre 30.000 persone. Se invece volete trovare una mediazione tra gusto e wellness, approfittate di questi due eventi: il 28 agosto appuntamento a Santa Caterina Valfurva per una camminata enogastronomica nella suggestiva cornice del Parco Nazionale dello Stelvio; 27 e 28 agosto invece torna il Festival del Miele e delle Erbe Officinali alle Terme di Comano (Trento). Non ci resta che augurarvi buon appetito!

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Aggiungi B&B
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play