You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Home Mondo B&B Come realizzare il Video del tuo B&B con un telefonino

Come realizzare il Video del tuo B&B con un telefonino

Di Roberto Sammito | Tecnologia & Tutorial
Come realizzare il Video del tuo B&B con un telefonino

I video sono tra i contenuti più amati e consumati sul web. In Italia l’86% degli utenti connessi ad Internet guarda video mensilmente utilizzando soprattutto dispositivi mobili.

Il tempo medio che trascorriamo a guardare video online è in crescita in tutto il mondo. Secondo le stime dell’agenzia Zenith entro il 2021 trascorreremo mediamente 100 minuti al giorno guardando contenuti video.

Questi dati sottolineano quanto i video siano importanti per una strategia di comunicazione online anche nel mondo del turismo e dell’ospitalità. I contenuti video ispirano i nostri possibili visitatori, li aiutano a decidere e li convincono a sceglierci!

Il modo migliore per realizzare video per promuovere il vostro b&b è affidarsi ad un videomaker professionale che realizzerà per voi uno o più video per raccontare la vostra struttura. Se le dimensioni del vostro b&b o i guadagni non giustificano un investimento su un professionista potrete provare con il fai da te. Servono: smartphone, tempo, voglia di sperimentare e i nostri consigli!
 

Cosa filmare?

Prima di passare alla produzione di un video bisogna decidere cosa comunicare. La scelta più ovvia è quella di presentare il proprio b&b mettendo in luce i punti di forza. Decidete cosa inquadrare, realizzate uno storyboard (una piccola sceneggiatura) con la sequenza degli ambienti e dei dettagli da mostrare. Il video finale dovrà avere una durata tra i 30 secondi e i 2 minuti.

Successivamente preparate gli ambienti: mettete in ordine l’alloggio per farlo risultare più accogliente e spazioso. Posizionate dei fiori e cesti di frutta, evitate di lasciare tavoli e superfici vuote, fate in modo che la casa risulti ordinata e viva. Mostrate tutti gli ambienti a disposizione dei vostri ospiti.

Evidenziate i punti di forza: se il vostro b&b ha un cortile esterno o un giardino includetelo nel video, se puntate molto sull’arredamento o sulla cucina attrezzata indugiate su questi elementi. Se dal terrazzo si gode di una magnifica vista mostratela nel video e se avete un camino accendetelo. Cercate di inserire nel vostro racconto video ciò che rende unica la vostra struttura.
 

Come filmare?

Inquadrate gli ambienti posizionandovi negli angoli, in questo modo le stanze sembreranno più spaziose. Alternate inquadrature di spazi ampi con i dettagli degli ambienti.

L’illuminazione è fondamentale: una buona illuminazione degli spazi esalta la bellezza delle inquadrature e quindi del vostro b&b. Effettuate le riprese durante il giorno e fate entrare la luce solare da porte e finestre, accendete le luci anche se è giorno. Evitate di inquadrare la scena con una fonte luminosa frontale.

Vi consigliamo di effettuare le riprese due volte, in modalità differenti: una volta con il vostro smartphone in posizione verticale e una volta con lo smartphone in posizione orizzontale. In questo modo potrete adattare il risultato anche alle stories di Instagram, Facebook e magari anche TikTok. Reggetelo con decisione ed evitate di inclinarlo. Spezzettate le inquadrature e riducete al minimo i movimenti con lo smartphone. Per avere maggiore stabilità potreste utilizzare uno stabilizzatore: un’asta che rende più stabili le immagini in movimento. Se dovete inquadrare un dettaglio evitate lo zoom e avvicinatevi al soggetto, di solito le immagini zoomate sono di qualità più bassa.
 

Mettere insieme i pezzi: editing video

Quando avrete raccolto tutte le inquadrature del vostro storyboard potrete passare al montaggio. Esistono molte app gratuite che permettono di fare editing video grazie a template da riutilizzare e personalizzare. Suggeriamo iMovie, Quick, InShot e Adobe Premiere Rush.

Le app di editing offrono anche una serie di brani musicali utili per creare la colonna sonora del vostro video. Scegliete brani strumentali, se quelli proposti non fossero di vostro gradimento potrete scegliere musica da librerie come Jamendo o Free music archive. La musica proposta da queste piattaforme è in Creative commons, a differenza dei brani famosi potrete utilizzarla senza dover pagare diritti d’autore.
 

Pubblicazione e promozione

Una volta pronto salvate il video: i formati più usati sono MP4 e MOV. Potrete distribuire il vostro video attraverso Facebook, Instagram, Youtube e su altre piattaforme o social network. Scegliete con attenzione un titolo evocativo e aggiungete una didascalia che stimoli la curiosità degli utenti.

Se realizzare video vi diverte e vi riesce bene potrete progettare la produzione di una serie di clip. Dopo il video di presentazione del vostro b&b potreste girarne altri sui servizi offerti e le esperienze, sui dintorni o video interviste di clienti soddisfatti. Ragionate su una serialità che vi aiuti a promuovere la vostra struttura con brevi video.

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Inserisci la tua struttura
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play