You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Dove vuoi andare?
Ospiti e camere
...
IT | Cambia lingua Preferiti vicino a me
Regioni Località turistiche Punti d'interesse Offerte Last Minute
B&B Day
primo weekend di marzo
Settimana del Baratto
terza settimana di novembre
BarattoBB
baratto tutto l'anno in B&B
BB25
25 Euro tutto l'anno
B&B Card
richiedila gratis
Come aprire un B&B Mondo B&B Blog Magazine Turismo Speciali Eventi Fiere Punti d'interesse Suggerisci un evento Suggerisci un punto d'interesse Tesi universitarie sul B&B
(Guadagna 100 Euro)
Scopri i B&B migliori B&B Europa
FAQ e contatti Note legali, Cookie Policy, Privacy Area Riservata Gestori Inserisci la tua struttura
Italiano English Français Deutsch Español

Cosa cercano i Viaggiatori in un B&B

Cosa cercano i Viaggiatori in un B&B

I prezzi bassi? L'ospitalità familiare? La mancanza di altre tipologie in quella località? Qual è lo stimolo principale che porta a scegliere un B&B piuttosto che un'altra tipologia di strutture?

L'Istituto Nazionale di Statistica, più comunemente noto come ISTAT, ha rilevato, in un rapporto pubblicato qualche mese fa, «la presenza in Italia di 171.915 esercizi extra-alberghieri e 32.988 esercizi alberghieri; rispetto all'anno precedente, registrando un forte aumento per i primi (+18,3 per cento) ed una leggera riduzione per i secondi (-0,5 per cento). Anche per i posti letto, negli alberghi si rileva un calo dello 0,4 per cento mentre, al contrario, negli esercizi extra-alberghieri l'aumento è pari a circa il 4 per cento; […] nell'ambito di questi ultimi, si rileva un aumento del 6,1 per cento nei bed & breakfast».

Ma cosa spinge i viaggiatori a scegliere di soggiornare in un bed & breakfast piuttosto che in un albergo?

Da un lato, e per una buona quantità di strutture, l'aspetto economico è certamente un fattore di rilievo nella scelta del B&B rispetto ad altre tipologie di ricettività.

Pur tuttavia, da una panoramica generale dei prezzi praticati dai gestori di strutture extra alberghiere a conduzione familiare, non di rado emerge che il prezzo praticato è allineato a quello degli hotel presenti nella zona di riferimento, a volta addirittura superiore, soprattutto per gli alloggi allocati in appartamenti storici e di lusso (il dato è tratto dalle tariffe pubblicate sui portali di prenotazioni alberghiere).

Cos cercano i Viaggiatori in un B&B - Foto 1

E, nonostante tutto, la percentuale di occupazione dei bed and breakfast è sempre molto alta.

Dunque, se a volte la variabile “prezzo” può influenzare la scelta di coloro che si muovono con un budget limitato, certamente non è questo l'unico motivo per cui un viaggiatore decide di optare per l'accoglienza familiare. E appunto, proprio nel concetto di “accoglienza familiare”, risiede senza dubbio uno dei motivi principali per cui un B&B viene preferito ad altre forme di alloggio.

Oggi sono sempre di più i viaggiatori alla ricerca di esperienze di viaggio autentiche, delle espressioni del territorio visitato, della sua cultura, delle tradizioni di chi lo abita. E, proprio in questo senso, soggiornare presso una famiglia del luogo diventa il valore aggiunto del viaggio. Un B&B di tipo familiare, quindi, in quest'ottica, diventa parte dell'esperienza di viaggio stessa, un “plus” fondamentale e insostituibile.

Ancora, i B&B sono spesso caratterizzati da una forte personalità, l'impronta stessa data dal loro gestore. Spaziando dal tradizionale all'esotico, ogni B&B è unico, arredato non di rado con mobili e decorazioni tradizionali del luogo, inserito nella quotidianità del posto in cui si trova, risentendo delle influenze del quartiere, del vicinato, e questo rende l'esperienza di viaggio ancora più autentica e ricca.

Ancora, ad un “anonimo” hotel, anche di lusso, dove il personale della reception cambia più volte nell'arco della stessa giornata, il viaggiatore che ama il B&B preferisce un punto di riferimento certo, il gestore del bed and breakfast, disponibile ad aiutarlo in quella immersione piena nel luogo che sta vivendo: il mercato settimanale, la trattoria dove mangiare bene, il mezzo pubblico più utile per raggiungere un monumento.

Cosa cercano i Viaggiatori in un B&B - Foto 2

Spesso, infatti, gli ospiti di B&B affermano di “sentirsi coccolati” dall'host.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la colazione che in genere negli hotel è piuttosto standardizzata, benché a volte abbondante.

Sebbene nella gran parte delle regioni italiane la legislazione non consenta la manipolazione dei cibi offerti agli ospiti, è impossibile resistere ad una fetta di pastiera napoletana se si è in visita alla città di Partenope o ad un pezzo di cassata offerta da un gentile host siciliano, magari accompagnata da una spremuta di arance del giardino della casa!

Questo soprattutto quando la colazione è condivisa con i proprietari della struttura con i quali capita non di rado di instaurare un rapporto che travalica la mera dinamica dell'attività ricettiva fine a sé stessa arrivando a stabilire una relazione più personale.

Un altro dato che condiziona la scelta di un bed and breakfast rispetto ad un albergo è l'attenzione sempre maggiore alla scoperta dei luoghi insoliti, non battuti dal turismo di massa e dunque sprovvisti di strutture alberghiere.

L'Italia è ricchissima di piccoli centri: bellissimi, unici, con una lunga storia da raccontare e buon cibo da assaggiare: e affidarsi alle cure di chi il posto lo vive perché vi è nato o perché lo ha scelto, non solo è una necessità ma una garanzia di successo di una vacanza, che sia lunga o breve.