You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Dove vuoi andare?
Ospiti e camere
...
IT | Cambia lingua Preferiti vicino a me
Regioni Località turistiche Punti d'interesse Offerte Last Minute
B&B Day
primo weekend di marzo
Settimana del Baratto
terza settimana di novembre
BarattoBB
baratto tutto l'anno in B&B
BB25
25 Euro tutto l'anno
B&B Card
richiedila gratis
Come aprire un B&B Mondo B&B Blog Magazine Turismo Speciali Eventi Fiere Punti d'interesse Suggerisci un evento Suggerisci un punto d'interesse Tesi universitarie sul B&B
(Guadagna 100 Euro)
Scopri i B&B migliori B&B Europa
FAQ e contatti Note legali, Cookie Policy, Privacy Area Riservata Gestori Inserisci la tua struttura
Italiano English Français Deutsch Español

Self Check-in?

Self Check-in?

Per gli host, che sia una locazione turistica o un B&B a casa propria, sta diventando sempre più difficile gestire il check-in e il check-out. A volte capita che si ritardi, che clienti perdano il volo oppure che il volo faccia ritardo. In aiuto arriva il Self Check-in. Cos'è? Vediamolo insieme.

Il self Check-in è la possibilità per gli host ma anche per gli ospiti di accedere o controllare l'alloggio tramite alcune tecnologie (alcune anche di ultima generazione) che, prima di tutto, evitano all'host di essere effettivamente presente all'orario di arrivo. Quest'ultimo può gestire il tutto in remoto (da smartphone ad esempio) mentre i viaggiatori possono raggiungere la struttura quando preferiscono, senza vincoli di orario.

Il processo di self check-in automatizzato rende anche più facile la gestione delle pratiche di struttura sia per l'host che per gli ospiti.

Non bisogna dimenticarsi però che gli host devono prima di tutto tutelare l'immobile di proprietà. Il self check-in deve innanzitutto garantire che solo le persone autorizzate possano accedere all'appartamento. Occorre scegliere con cura la soluzione tecnologica che più si adatti alle esigenze e alle tasche degli host.

Iniziamo subito con alcuni spunti interessanti:

  • La cassetta di sicurezza per chiavi oppure “Lock Box”. Ce ne sono di vari tipi: il contenitore a lucchetto (provvisto di un gancio a chiusura) oppure la scatolina da attaccare al muro vicino all'ingresso dell'appartamento. In questi casi basta fornire all'ospite il codice di accesso segreto in modo da permettere a quest'ultimo di entrare autonomamente. Mi raccomando in questo caso cambiate spesso il codice di accesso, eviterete spiacevoli sorprese!
     
  • La serratura con codice a pulsanti. Per questa soluzione è sufficiente sostituire la vecchia serratura con la nuova. Il vantaggio di questo apparecchio è che il viaggiatore che userà il nostro alloggio non dovrà portare sempre con sé le chiavi del nostro appartamento durante i suoi spostamenti. Così facendo l'ospite non perderà le chiavi e non rimarrà chiuso fuori chiedendo al padrone di casa di aprirgli la porta importunandolo.
     
  • Anche le tecnologie di ultima generazione vengono in aiuto. È possibile l'accesso in remoto tramite dispositivi mobili o smartphone ovvero apparecchi di ultima generazione che, collegati al citofono di casa, permettono di aprire le porte tramite un'apposita app per smartphone. Se il vostro appartamento è in un condominio questa opzione vi permette di selezionare anche più porte distinte. Utile no? Questo meccanismo inoltre è molto comodo perché tramite l'app si può gestire l'ingresso dal giorno di arrivo a quello di partenza, per poi disattivarlo e consentire l'accesso solo al prossimo cliente autorizzato, evitando così di fare diverse copie delle chiavi oppure cambiare spesso la password nel caso delle serrature con codice viste prima. Le aziende produttrici di queste tecnologie permettono anche di controllare i documenti in tempo reale e far firmare il contratto di locazione via app. Questo servizio, estremamente comodo, prevede un irrisorio costo fisso al mese.

Il self check-in dunque è anche un servizio di supporto all'attività di accoglienza che permette di gestire ogni tipo di struttura e che riguarda anche il B&B in casa propria.

Con queste tecnologie più o meno moderne si migliora notevolmente il servizio garantendo discrezione e orari flessibili e allo stesso tempo venendo incontro e semplificando la vita dell'host e del guest.