You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Home Mondo B&B I B&B nel mondo

I B&B nel mondo

Di Alexandra Rosati | Il B&B all'estero
I B&B nel mondo

La locuzione B&B, ormai diffusasi in tutto il mondo, trae origine dalla lingua inglese ed è l'acronimo della traduzione letterale italiana ‘letto e colazione'. È infatti in Irlanda, intorno agli anni '20, che questa forma di ospitalità alternativa è diventata una sorta di attività imprenditoriale, inizialmente a conduzione familiare. Questa tipologia di sistemazione però non è una novità assoluta. Già prima del XX secolo i viaggiatori erano soliti trovare alloggio per la notte in case private, piuttosto che nelle locande, e questa usanza era propria di parecchie parti del mondo. Il Bed and Breakfast, così come lo intendiamo oggi, si espande in breve tempo dall'Irlanda nei paesi di lingua inglese come l'Inghilterra, la Scozia, gli Stati Uniti e l'Australia, radicandosi così nel mondo anglosassone.

I B&B nel mondo - Foto 1

In Gran Bretagna il B&B è considerata da molti viaggiatori la miglior soluzione di alloggio, con un buon rapporto qualità-prezzo. VisitEngland chiama "guest house" sia i B&B che le pensioni, come regola generale, tuttavia, i B&B tendono ad essere più piccoli.

Questa sistemazione garantisce un soggiorno autentico, visto che molte strutture consistono in case private oppure in fattorie con una sistemazione confortevole in un ambiente informale. Alloggio e servizi offerti possono essere semplici oppure più eleganti e ricercati. Alcuni B&B non accettano carte di credito o assegni turistici, oppure addebitano un extra per il loro utilizzo. Tutti offrono un'ampia scelta di prime colazioni, dalla tipica full breakfast britannica alle classiche opzioni continentali, preparate in casa con prodotti locali. Sono previsti spazi che ammettono animali domestici e offrono la possibilità di soggiornare in mezzo alla natura.

La ricettività B&B è molto diffusa anche negli USA, dove si è affermata con crescente forza a partire dalla fine degli anni settanta. Si è sviluppata inizialmente nel New England, dove i B&B fornivano vitto e alloggio ai viaggiatori. La tradizione statunitense ha avuto avvio nelle abitazioni di quelle famiglie che avevano bisogno di integrare il proprio reddito. Ma, rispetto a questa forma antica e tradizionale, il B&B ha fatto molti passi in avanti, sino ad arrivare all'impresa di Bed and Breakfast Inns. Queste ultime sono strutture, generalmente abitate dai proprietari, la cui funzione principale è quella di struttura ricettiva che costituisce la fonte primaria di reddito. Le B&B Inns sono disciplinate, spesso abbastanza rigidamente, da leggi statali e locali. Esse devono avere una licenza ed osservare le ordinanze governative.

In Francia, il primo paese non anglosassone dove il B&B si è diffuso, la denominazione utilizzata è quella di “chambre d'hôtes” (camera per ospiti). Qui ha assunto diversi connotati, per cui se da un lato continua a volte a rappresentare la formula ideale per spendere poco, dall'altro può diventare anche una soluzione addirittura esclusiva (laddove, ad esempio, si svolga in dimore storiche o di particolare pregio). È uno dei modi migliori per vivere appieno tutto il fascino e la magia francesi. Se lontane dalle grandi città sono generalmente strutture ricavate in fattorie, aziende vinicole, case storiche coloniali di campagna e riflettono tutto lo charme delle regioni immerse nel verde. Caratteristiche principali un grande rispetto per la tradizione, ricercatezza negli arredi e nelle ristrutturazioni, colazione con delizie fatte in casa, bellissimi giardini e un senso di pace e serenità. Di solito i prezzi di questi B&B non includono “le petit déjeuneur”, ma molti sono dotati di splendidi giardini e piscine in cui rilassarsi nelle calde giornate estive.

I B&B nel mondo - Foto 2

Per quanto riguarda l'Africa, se si tratta dell'ovest francofono, anche qui è esploso il boom dei B&B che prendono il nome di “maisons d'hôtes”. Mentre nei paesi anglofoni si usa il termine “guest house”. Il modello è più o meno quello europeo, ma spesso la trasformazione di antiche abitazioni o ville è stata effettuata in modo anarchico, al di fuori di un quadro giuridico che disciplini questa professione. L'iniziativa è stata presa da nuovi albergatori che sono stati costretti a stabilire i propri standard di classificazione in base ai servizi forniti, alle dimensioni, alla capacità, alla qualità della decorazione, alla vicinanza al centro città, all'accessibilità in auto, ecc. L'entità di questo fenomeno ha spinto i Ministeri del Turismo a redigere disegni di legge per la classificazione di questo tipo di alloggio.

Anche in Italia un B&B è un'attività ricettiva condotta da persone che sfruttano la propria abitazione per accogliere gli ospiti. Può non essere una vera e propria attività imprenditoriale, ma un modo per integrare il reddito familiare e per ospitare e conoscere viaggiatori da tutto il mondo. I B&B hanno avuto molto successo sia perché solitamente molto economici, sia perché possono offrire un ambiente “più caldo” rispetto a quello di alberghi, hotel e residence.

Le caratteristiche principali comuni a tutte le definizioni di B&B sono quelle legate alla creazione di attività ricettive a conduzione familiare. Generalmente gestite da privati che utilizzano parte della propria abitazione, con periodi di apertura annuali o stagionali e con un numero di camere e letti limitati, sulla base di leggi nazionali di settore o di regolamenti specifici.

I B&B nel mondo - Foto 3

Solitamente in ogni nazione (con le specifiche differenze) si richiede che gli immobili utilizzati siano in regola con i requisiti urbanistico-edilizi, igienico-sanitari e di sicurezza prescritti e individuano dei requisiti minimi delle stanze. Può essere prevista una superficie minima in rapporto ai posti letto e può essere chiesta la presenza di alcuni arredi di base. Anche i bagni devono offrire attrezzature minime e almeno un bagno ad uso esclusivo degli ospiti quando viene superato un certo numero di camere o posti letto. Di norma viene chiesta la pulizia quotidiana dei locali, mentre il cambio della biancheria può avvenire con cadenza diversa e sempre ad ogni cambio dell'ospite. Spesso non è necessaria l'apertura della partita IVA (o la costituzione di una società), che invece agevolerebbe l'attività commerciale dando la possibilità di attingere a finanziamenti pubblici.

Di solito viene richiesto anche che il titolare del B&B abbia la residenza o il domicilio, durante il periodo di apertura, presso la struttura. Nei casi in cui la residenza sia in immobili vicini è comunque richiesta la reperibilità. A seconda del proprio regime fiscale si può stabilire la possibilità di ottenere fondi pubblici oppure prestiti bancari o mutui ipotecari. Ultimamente, con l'incremento delle attività legate ai B&B, le strutture alberghiere hanno chiesto una pianificazione complessiva dell'offerta turistica da parte degli organi competenti. Queste infatti si sentono minacciate da una concorrenza sempre crescente e più competitiva.

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Inserisci la tua struttura
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play