...
Home Speciali B&B world Rapporto B&B Italia 2007 - Rapporti col territorio
Rapporto B&B Italia 2007 - Rapporti col territorio

Rapporto B&B Italia 2007 - Rapporti col territorio

Categoria
B&B world

I B&B si configurano oggi come microimprese turistiche familiari a tutti gli effetti e spingono perché vengano considerati una parte importante del patrimonio ricettivo complessivo del Paese. Cercano di interfacciarsi con le istituzioni locali, con l'associazionismo del tempo libero e con tutti quei soggetti con cui poter sviluppare una sinergia comune. L'obiettivo è quello di entrare a pieno titolo nelle tessuto economico ed imprenditoriale del territorio di appartenenza, partecipare alle programmazione degli interventi a sostegno del turismo e per il mantenimento dei nostri centri storici. Non dimentichiamo che le ristrutturazioni di case per renderli compatibili con l'attività ricettiva richiede notevoli investimenti. Il loro funzionamento è legato anche a fattori organizzativi, di marketing e comunicazione. Il gestore del B&B è una figura complessa, occorre formazione, capacità imprenditoriale e tanta tanta passione.

I B&B vivono il territorio perché ne sono la vera espressione. Sono un distintivo riconosciuto per un turismo a misura d'uomo. E' iniziativa imprenditoriale spontanea che investe sul territorio e sul suo sviluppo ecosostenibile. Sul territorio reperiscono servizi, forniture e personale. Creano ricchezza, concorrono allo sviluppo locale e sono attori principali di una crescita economica centrata sul rispetto del patrimonio culturale, storico e paesaggistico del paese. Dove c'è un B&B c'è sempre cultura del territorio.

Questo modello imprenditoriale - con le sue motivazioni di natura economica, sociale e culturale - è il punto di forza che li distingue da tutti gli altri operatori turistici. Questo valore aggiunto è stato ampiamente compreso dal pubblico italiano e straniero, tanto che il giro d'affari complessivo è cresciuto in pochi anni. Questa valutazione di natura economica non è diretta, ma è derivata dal numero di prenotazioni che i singoli B&B aderenti al portale www.bed-and-breakfast.it hanno registrato nel tempo.

Alla luce dei risultati emersi dal sondaggio i B&B, dunque, non rappresentano più una realtà isolata e di nicchia, sono soggetti attivi e riconosciuti, e disegnano una fetta importante del tessuto economico/ imprenditoriale del nostro paese.

I SERVIZI ESTERNI

Il B&B è una preziosa risorsa che coinvolge anche altri soggetti esterni che operano sul territorio, basti pensare che il 23% si avvale della collaborazione di lavanderie del luogo, la domanda su guide ed opuscoli di informazione turistica è del 20%, mentre la richiesta di personale per la pulizia delle camere è del 18%, non è da trascurare la voce relativa ai trasferimenti da e per il B&B ed alle forniture richieste dalla struttura per i prodotti della prima colazione che raggiungono il 7%.

I Servizi Esterni

MIGLIOR SISTEMA PER PROMUOVERE I B&B

Parte dell'intervista promossa sul campione selezionato dallo staff di www.bed-and-breakfast.it verteva sulle modalità di comunicazione e promozione messe in atto per raggiungere il pubblico degli utenti. Dall'analisi delle risposte si conferma l'importanza del web come vetrina virtuale ideale per il raggiungimento degli obiettivi di comunicazione, consentendo al turista/viaggiatore di poter compiere le proprie scelte attraverso un patrimonio informativo chiaro, sicuro e rapidamente accessibile.

Internet, per i gestori, è sempre più lo strumento principe di comunicazione dei B&B italiani. Il Web consente una comunicazione diretta ed efficace in grado di annullare tutte le distanze di spazio e tempo, mettendo in relazione in tempo reale la domanda con l'offerta. Queste innovazioni hanno accompagnato la nascita dei B&B e la loro recente evoluzione. Realizzare un sito web, aderire ad un network, iscriversi ad un portale specializzato è considerato dai gestori di B&B un'attività fondamentale, al pari degli interventi strutturali per adibire una casa a questa tipologia di ricettività. Attraverso questo straordinario strumento di comunicazione passa la maggior parte delle prenotazioni che in media riceve un B&B, un dato che conferma quanto sia oramai essenziale, per queste strutture, dotarsi di un proprio sito ed essere iscritti ad un network ben organizzato e ben posizionato sui principali motori di ricerca.

Circa il 74% degli intervistati ritiene, infatti, che il sistema più efficace per promuovere la loro struttura sia stato Internet. In seconda posizione, con un discreto 22%, il passaparola che nasce dall'esperienza vissuta da un amico, un familiare, un conoscente che ha soggiornato nella struttura. Percentuali irrisorie per le altre voci indicate nel sondaggio, come investimenti pubblicitari, inserimento in Guide specializzate o il marketing associativo dedicato.

Non può non sfuggire che tra la nascita dei B&B e l'affermazione di Internet in tutto il mondo c'è una contemporaneità importante, che segna una sinergia profonda tesa a ottimizzare gli strumenti e le risorse.

Miglior sistema per promuovere un B&B

LE CONVENZIONI CON LE ALTRE STRUTTURE

È senza dubbio importante creare una rete di scambi e collaborazioni con le altre strutture che lavorano sul territorio. Ristoranti, guide turistiche, negozi, musei pubblici e privati, centri benessere, autonoleggi, ed altro ancora, costituiscono un ventaglio di relazioni che possono sperimentare sinergie e collaborazioni.

Fare sistema locale nel comparto del turismo - soprattutto quello che cerca qualità permette al viaggiatore/turista di trovare il meglio che c'è davvero a portata di mano. Le convenzioni con questa tipologia di servizi/itinerari consigliati dal gestore del B&B, come ad esempio, poter usufruire di sconti ed agevolazioni particolari, in molti casi può fare la differenza.

Su questo terreno l'indagine ha rilevato che c'è quasi una netta spaccatura nelle risposte fornite dal campione: il 60% degli intervistati non ha richiesto o concordato alcun tipo di convenzione con le strutture del territorio, mentre il 40% dei gestori ritiene indispensabile stabilire questi accordi incrociati, per poter rendere il soggiorno del cliente sempre più confortevole e, nello stesso tempo, offrirgli un vantaggio, anche economico, previste con queste specifiche agevolazioni.

Convenzioni con altre strutture

MATERIALE DI INFORMAZIONE TURISTICA

Su questa significativa voce prevista dal questionario, promosso da www.bed-and-breakfast.it, la percentuale delle risposte raccolte è tutta in positivo. Un risultato sorprendente che testimonia l'interesse e la capacità imprenditoriale del gestore di misurarsi con il territorio nel quale sorge la propria struttura e, che al di là del luogo (città o campagna), rappresenta un elemento di fondamentale importanza per la crescita e per lo sviluppo turistico di ogni provincia italiana.

Ogni B&B è fornito di brochure, guide turistiche e riviste dedicate alla propria regione, che illustrano le bellezze storiche ed architettoniche del territorio, ma che forniscono anche delle dettagliate informazioni di servizio. Il campione preso in esame ha risposto in questo modo: il 58% possiede parecchio materiale di informazione turistica e poco più del 40% ne ha a sufficienza.

Informazioni Turistiche nei B&B

RAPPORTI CON GLI ENTI LOCALI

Una sezione di rilievo presa in esame dal sondaggio è quella dedicata al confronto e alla partecipazione dei B&B ad iniziative promosse sul territorio dagli enti locali, dalle associazioni turistiche e di categoria. Ne è venuto fuori che la soglia di partecipazione attiva si attesta a meno del 50%. E precisamente per quanto riguarda le iniziative proposte dagli enti locali, il 47% non vi aderisce, il 45% vi partecipa in maniera saltuaria, mentre solo l'8% interviene assiduamente ai progetti promossi dagli queste istituzioni del territorio.

Per quello che concerne gli scambi ed i rapporti con le associazioni turistiche, di categoria e non solo, le risposte dei gestori si orientano in questo modo: il 39% aderisce ad associazioni turistiche e di categoria, il 25% organizza attività di promozione congiuntamente ad altre strutture di natura privata, ed un altro 25% ha ritenuto fondamentale attivare una reciproca promozione con gli altri B&B del territorio.

La ricerca è stata condotta da

Gran Via srl

Gran Via srl - società&comunicazione
www.granviasc.it

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Aggiungi B&B
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play