...
Home Speciali B&B world Rapporto B&B Italia 2007 - Gli ospiti del B&B
Rapporto B&B Italia 2007 - Gli ospiti del B&B

Rapporto B&B Italia 2007 - Gli ospiti del B&B

Categoria
B&B world

L'ultima parte del sondaggio proposto da www.bed-and-breakfast.it, ci fornisce il profilo dell'ospite. Un dato che spicca su tutti è quello dell'età media del cliente.

Oltre il 75% degli ospiti rientra in una fascia d'età compresa tra i 25 ed i 40 anni. Questo risultato combacia perfettamente con quanti trovano nell'utilizzo di Internet uno strumento naturale e usuale, e soprattutto, che consente loro di compiere delle scelte molto vicine ai loro desideri. Ma non basta. Questo segmento d'età è quello che esprime motivazioni di viaggio che trovano nel B&B un punto di riferimento importante, e non solo di natura economica. E' la filosofia dei B&B che riesce a rendere appetibile questa soluzione di viaggio e soggiorno. Le città d'arte, le grandi aree metropolitane, e con esse, tutti i luoghi d'interesse naturale, come il mare, la montagna, vengono vissuti in maniera totalmente diversa, dando a quel soggiorno temporaneo una dimensione più familiare.

Chi sceglie un B&B per la prima volta, ci ritorna ed è alta la propensione a considerare i B&B come la soluzione naturale per ogni prossimo viaggio. La percentuale successiva si abbassa in maniera inversamente proporzionale nella seconda fascia d'età proposta agli intervistati: il 24% degli ospiti ricade tra i 41 ed i 55 anni, neanche l'1% gli ospiti con un'età superiore ai 56.

Età di chi va in B&B

IN COPPIA, CON LA FAMIGLIA, MA ANCHE DA SOLI

L'85% degli ospiti arriva in coppia, il 10% con la famiglia, il 4% in gruppo e l'1% da soli. Questi ultimi dati mettono in evidenza che la maggior parte di coloro che scelgono i B&B sono giovani coppie. Ancora piuttosto esiguo il dato delle famiglie che evidentemente non hanno ancora preso in considerazione con interesse questa formula di ospitalità.

Arrivo degli ospiti

QUANTO SI FERMANO?

Il sondaggio rileva alcuni elementi interessanti circa l'avvio di una destagionalizzazione dei flussi turistici in Italia, ed i B&B possono essere i soggetti più idonei a raccogliere questa tendenza. Sul mercato possono offrire quella flessibilità necessaria per restare in attività oltre i periodi tradizionali delle vacanze.

Costi relativamente bassi, uniti a funzionalità e cordialità, spingono il viaggiatore/turista a scegliere di trascorrere soggiorni brevi in questa tipologia di strutture. Questa scelta non è casuale: prezzi e vantaggi dovuti alla scelta sul B&B, consentono di moltiplicare nell'anno le occasioni di viaggio. La soluzione tradizionale dell'albergo ridurrebbe notevolmente questa possibilità. E' un movimento turistico del fine settimana, dei due o tre giorni di permanenza che connota il flusso sui B&B. I numeri parlano chiaramente: il 54% degli ospiti si ferma per 2 notti, il 24% 3 notti, il 12% più di tre notti e il 10% solo una notte.

Numero medio pernottamenti in B&B

MOTIVAZIONI

Le motivazioni che spingono i viandanti a pernottare nei B&B sono prevalentemente legate al turismo con queste specifiche percentuali: il 50% per turismo culturale, il 23% per turismo balneare, il 5% per turismo enogastronomico. Sono invece il 10% gli ospiti che alloggiano nei B&B per lavoro. Intorno al 5% si attesta quello del solo transito.

Motivazioni di chi va in B&B

COSA GRADISCONO GLI OSPITI

Tra le ultime voci del sondaggio, ai gestori è stato chiesto di dare una classifica di gradimento su cosa soddisfi meglio le esigenze ed i desideri dei loro clienti. L'alloggio è la voce che raccoglie la più alta percentuale di risposte: il 38% lo raccoglie l'alloggio, ovvero tutte le componenti che lo distinguono. L'arredamento delle camere e i livelli di confort, gli spazi esterni, gli spazi comuni.

Poco lontano, con il 33%, è l'accoglienza a fare la differenza, mente il 20% è scelto per la particolare ubicazione della struttura. Poi le restanti percentuali più basse: il 5% per la colazione ed il 4% per il prezzo. Da questo ultimo numero risulta assai chiaro che non è solo il prezzo a stimolare la scelta del cliente che, prima di tutto, compie le sue scelte basandosi su altri elementi.

Cosa gradiscono gli ospiti dei B&B

GLI STRANIERI PREFERISCONO IL B&B?

Cresce il numero di presenze straniere nei B&B italiani, ma restano ampie le possibilità di aumentarlo ulteriormente. L'unificazione dell'Euro ha certamente contribuito a far crescere anche nei B&B la presenza degli stranieri, ma è ancora una volta Internet a capitalizzare la domanda dei B&B dall'estero.

Nel sondaggio effettuato i gestori hanno così risposto: c'è uno zoccolo duro che si attesta al 20% dei B&B che, sull'anno, registra una presenza straniera che oscilla tra il 30 e il 50%. La fascia compresa tra il 10 e il 30% di presenze non italiane si attesta al 33%. Un buon 17% dei B&B nostrani supera il 50% di stranieri in casa e solo il 32% denuncia una presenza inferiore al 10%. Il futuro è roseo, secondo gli operatori, ma i B&B devono poter interfacciarsi meglio con questi mercati. Il soggiorno degli stranieri è nettamente più lungo rispetto alla media espressa dagli italiani, si concentra soprattutto in alcuni periodi dell'anno e si muovono più nuclei familiari. Il viaggiatore/turista straniero, se sceglie il B&B, è protagonista del suo viaggio, se lo prepara a casa, tracciando itinerari che spesso non corrispondono ai tour tradizionali.

Ospiti stranieri in B&B

La ricerca è stata condotta da

Gran Via srl

Gran Via srl - società&comunicazione
www.granviasc.it

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Aggiungi B&B
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play