You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Dove vuoi andare?
Ospiti e camere
...
IT | Cambia lingua Preferiti Vicino a me Inserisci la tua struttura
Regioni Località turistiche Punti d'interesse Offerte Last Minute
B&B Day
primo weekend di marzo
Settimana del Baratto
terza settimana di novembre
BarattoBB
baratto tutto l'anno in B&B
BB25
25 Euro tutto l'anno
B&B Card
richiedila gratis
Come aprire un B&B Mondo B&B Blog Magazine Turismo Speciali Eventi Fiere Punti d'interesse Suggerisci un punto d'interesse Tesi universitarie sul B&B
(Guadagna 100 Euro)
Scopri i B&B migliori B&B Europa
FAQ e contatti Note legali, Cookie Policy, Privacy Area Riservata Gestori
Italiano English Français Deutsch Español

Il Lago Maggiore e le Isole Borromee: paradiso di arte e natura

Il Lago Maggiore e le Isole Borromee: paradiso di arte e natura

Un viaggio in Italia non vuol dire solo mare. I nostri laghi italiani sono destinazioni altrettanto famose e conosciute dai turisti italiani e stranieri. Uno dei più amati è senza dubbio il Lago Maggiore che lungo le sue sponde ospita bellezze davvero uniche come le incantevoli isole borromee, le stupende ville nobiliari, gli splendidi parchi e giardini.

Per visitare tutto ci vuole tempo, però, e se non se ne ha a disposizione abbastanza sarà necessario fare una selezione. In questo articolo vi proporremo i più importanti partendo dall’Isola Bella, piccola isola del Lago Maggiore, famosa per accogliere il Palazzo Borromeo che con la sua Galleria dei Quadri permette di ammirare, in un solo posto, oltre 2mila dipinti dal 1600 ai giorni nostri.

Delle isole Borromeo, la più grande, invece, è l’Isola Madre amata e visitata in particolare per la fioritura di azalee, rododendri e camelie e che, come l’Isola bella si raggiunge a bordo dei battelli della Navigazione Lago Maggiore. Altra imperdibile isola è quella dei Pescatori dove, soprattutto durante la stagione estiva, c’è un’enorme affluenza di turisti e si tengono molti eventi, festival e feste tradizionali come quella organizzata per Ferragosto che consiste in una processione di barche da pesca illuminate che portano la statua dell’Assunta attorno all’isola.

Infine, il tour non sarebbe completo senza una visita alla Rocca Borromeo, sulla sponda lombarda del lago, un edificio medievale perfettamente conservato e aperto tutti i giorni fino al 21 ottobre.

Altro capitolo fondamentale del Lago Maggiore sono, poi, le ville come Villa Taranto, a Verbania, con i suoi giardini pieni di fiori che si estendono per circa 16 ettari e ospitano alcuni dei viali più belli d’Europa. Altra Villa molto conosciuta è Villa Ducale, famosa per aver avuto come ospiti personaggi del calibro di Alessandro Manzoni e Niccolò Tommaseo, visitabile solo durante la settimana. Bellissima anche la neoclassica Villa Pallavicino situata tra Belgirate a Stresa, il cui pezzo forte è costituito dal giardino che ha una superficie di ben 20 ettari ed è popolato da una grandissima varietà di piante ed animali.

Ultimo ma non per importanza è il Giardino Alpinia, secondo giardino botanico alpino italiano situato sulle pendici del Monte Mottarone, a circa 800 metri di altezza. La vista da qui, direttamente sul Lago Maggiore e le isole borromee, è una delle più belle in assoluto. Inoltre, il Giardino ospita almeno 800 specie botaniche, un record conquistato grazie al particolare microclima.

Pubblicato il 25 Luglio 2016
Letture: 14088