...
Home Blog Magazine Turismo Estate nel Cilento tra spiagge, natura, archeologia
Estate nel Cilento tra spiagge, natura, archeologia

Estate nel Cilento tra spiagge, natura, archeologia

Pubblicato il
5 Luglio 2016

Leggendo gli articoli del nostro sito, avrete ormai compreso che l’Italia è talmente ricca e meravigliosa che non finisce mai di sorprendere, incantare ed affascinare.

Un altro territorio meraviglioso del Belpaese è il Cilento a sud della provincia di Salerno. Per evitare di andarci e dimenticare di vedere qualcosa di imperdibile, vi proponiamo i luoghi must da visitare durante il vostro primo viaggio, a seconda del tempo che avrete a disposizione.

Iniziamo ad accontentare subito gli appassionati di natura, parlando della Valle delle Orchidee, uno degli itinerari più belli di tutto il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Pensate che qui si possono trovare ed ammirare ben 184 varietà di orchidea spontanea, a maggio, però, mese in cui fioriscono e, pertanto, periodo ideale per una visita. Altro posto molto bello del Cilento sono, poi, le Grotte dell’Angelo a Pertosa che con i loro 1200 metri profondità, consentono al visitatore di lanciarsi alla scoperta di un passato preistorico risalente ad oltre 35 milioni di anni fa.

Tutti lo conoscete, ne avete sentito parlare o lo avete visitato, magari durante una gita scolastica. Stiamo parlando del Parco Archeologico di Paestum, sito Unesco tra i più magici del sud Italia. Ma non mancano mete di mare come Ascea e Scavi di Velia Cilento dove ad accogliervi sarà un incantevole mare e Velia, antico centro della Magna Grecia che ha visto la nascita della Scuola Eleatica. E per chi di mare vuole fare il pieno consigliamo anche Baia degli Infreschi all’interno dell’Area Marina Protetta famosa per la sua spiaggia sabbiosa.

Non è tutto. Il Cilento è terra meravigliosa, piena di occasioni per fare trekking (le Gole del Calore sono un posto eccezionale) oppure qualche escursione in barca. Capo Palinuro, ad esempio, è ideale per chi ama il mare e le immersioni. Da non perdere è la Spiaggia dell’Arco Naturale e ovviamente la Grotta Azzurra. Un cenno speciale, poi, merita la Certosa di San Lorenzo a Padula, uno dei luoghi più visitati della Campania, complesso monumentale più grande del Belpaese e tra i più grandi in Europa.

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'utilizzo di questo sito implica la lettura e l'accettazione delle nostre Note Legali e Informativa sulla Privacy
Aggiungi B&B
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play