Collegati con Facebook
(Consigliato)

oppure
Non hai un account? Iscriviti
Home Blog Magazine Turismo Estate nel Cilento tra spiagge, natura, archeologia
Estate nel Cilento tra spiagge, natura, archeologia

Estate nel Cilento tra spiagge, natura, archeologia

Pubblicato il
5 Luglio 2016

Leggendo gli articoli del nostro sito, avrete ormai compreso che l’Italia è talmente ricca e meravigliosa che non finisce mai di sorprendere, incantare ed affascinare.

Un altro territorio meraviglioso del Belpaese è il Cilento a sud della provincia di Salerno. Per evitare di andarci e dimenticare di vedere qualcosa di imperdibile, vi proponiamo i luoghi must da visitare durante il vostro primo viaggio, a seconda del tempo che avrete a disposizione.

Iniziamo ad accontentare subito gli appassionati di natura, parlando della Valle delle Orchidee, uno degli itinerari più belli di tutto il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Pensate che qui si possono trovare ed ammirare ben 184 varietà di orchidea spontanea, a maggio, però, mese in cui fioriscono e, pertanto, periodo ideale per una visita. Altro posto molto bello del Cilento sono, poi, le Grotte dell’Angelo a Pertosa che con i loro 1200 metri profondità, consentono al visitatore di lanciarsi alla scoperta di un passato preistorico risalente ad oltre 35 milioni di anni fa.

Tutti lo conoscete, ne avete sentito parlare o lo avete visitato, magari durante una gita scolastica. Stiamo parlando del Parco Archeologico di Paestum, sito Unesco tra i più magici del sud Italia. Ma non mancano mete di mare come Ascea e Scavi di Velia Cilento dove ad accogliervi sarà un incantevole mare e Velia, antico centro della Magna Grecia che ha visto la nascita della Scuola Eleatica. E per chi di mare vuole fare il pieno consigliamo anche Baia degli Infreschi all’interno dell’Area Marina Protetta famosa per la sua spiaggia sabbiosa.

Non è tutto. Il Cilento è terra meravigliosa, piena di occasioni per fare trekking (le Gole del Calore sono un posto eccezionale) oppure qualche escursione in barca. Capo Palinuro, ad esempio, è ideale per chi ama il mare e le immersioni. Da non perdere è la Spiaggia dell’Arco Naturale e ovviamente la Grotta Azzurra. Un cenno speciale, poi, merita la Certosa di San Lorenzo a Padula, uno dei luoghi più visitati della Campania, complesso monumentale più grande del Belpaese e tra i più grandi in Europa.

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.

Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2

Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'utilizzo di questo sito implica la lettura e l'accettazione delle nostre Note Legali e Informativa sulla Privacy
Aggiungi B&B
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore Google Play