You are viewing the website in Italian. Switch to English.
...
Home Blog Magazine Turismo Bonus Vacanze - Cessione del Credito a terzi e alle banche
Bonus Vacanze - Cessione del Credito a terzi e alle banche

Bonus Vacanze - Cessione del Credito a terzi e alle banche

Pubblicato il
22 Luglio

L'Agenzia delle Entrate ha rilasciato il manuale che spiega le regole per la cessione del credito di imposta del Bonus Vacanze a aziende terze e alle banche; lo trovate a questo indirizzo:

https://www.bed-and-breakfast.it/docs/Cessione-Credito-Bonus-Vacanze.pdf

IL SUNTO

Il giorno lavorativo successivo alla registrazione dell’operazione nell’apposita procedura “Bonus vacanze”, disponibile nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, le strutture ricettive che hanno accettato il Bonus vacanze possono visualizzare i crediti maturati sulla “Piattaforma Cessione Crediti”, accessibile dalla stessa area riservata del sito, seguendo il percorso:

La mia scrivania / Servizi per / Comunicare e poi cliccando sul collegamento “Piattaforma Cessione Crediti”.

Dalla sezione "Cessione Crediti" si possono visualizzare i crediti di cui l’utente è titolare (non utilizzati in compensazione tramite F24), che quindi possono essere ulteriormente ceduti a soggetti terzi.

Per ogni riga, spuntando la relativa casella, è possibile indicare l’importo del credito ceduto (che viene precompilato con l’importo massimo del credito cedibile, ma può anche essere indicato in misura inferiore) e il codice fiscale del cessionario (colui a cui si cede il credito); la procedura verifica che il codice fiscale indicato sia esistente e – in caso contrario – non permetterà di proseguire. Nella colonna “Note” viene indicato se il codice fiscale è valido.

Tramite questa funzione è possibile cedere il Bonus vacanze a soggetti terzi, quali, a titolo meramente esemplificativo, banche, fornitori, etc...

I crediti ceduti saranno visibili nella Piattaforma del cessionario, che potrà accettarli o rifiutarli. Nel caso in cui li rifiuti, i crediti ritorneranno nella disponibilità del cedente. Dopo l’accettazione, i crediti ceduti sono visibili anche sul cassetto fiscale del cessionario.

Pertanto, dopo aver effettuato quest’operazione, il fornitore o la banca a cui è stato ceduto il Bonus vacanze potrà visualizzare il relativo importo sulla propria Piattaforma e avrà la certezza di essere diventato/a titolare del credito; eventualmente, tale soggetto potrà ulteriormente cedere il Bonus vacanze ad altri soggetti, utilizzando la medesima procedura sopra descritta.

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dei Termini del servizio, Informativa sulla Privacy e Cookie Policy
Inserisci la tua struttura
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore
Google Play