You are viewing the website in French. Switch to English.
Dove vuoi andare?
Ospiti e camere
...
FR | Cambia lingua Favoris établissements près de chez vous
Régions Sites touristique Points d'intérêt Offres Derniere minute
B&B Day Italie
le premier week-end de mars
La semaine du Troc
la troisième semaine de novembre
B&B Card
obtenir un rabais d'au moins 5%
Spéciaux Points d'intérêt B&B Europe
FAQ et contacts Mentions légales, Cookie Policy, Privacy
Italiano English Français Deutsch Español

Chambres d'hôtes en Ombrie

UMBRIA - Sarà la suggestione dei luoghi, sarà un certa aria incantata (stavamo per dire "mistica") che si respira un po' dovunque, ma prima o poi chi visita l'Umbria finisce col pensare: San Francesco, il grande, soave, tenero, poetico santo della letizia e della mansuetudine, non poteva che nascere qui, in Umbria. In questi luoghi dalla natura sempre verde, incantata, radiosa. In queste città dove il concetto di "centro storico" sembra inadeguato, riduttivo, tanta è diffusa nella gran parte dei centri umbri la componente monumentale e artistica. Perugia, ad esempio, il capoluogo della regione. Già a descriverla ci si smarrisce nella ricchezza, complessità e magnificenza delle sue architetture e dei suoi tesori d'arte: dalle mura etrusche allo splendido Palazzo Gallenga, sede della prestigiosa università per stranieri, e ai tanti edifici e monumenti storici che si dipartono dalla centrale Piazza IV Novembre, già di per sé costellata di preziosità architettoniche e artistiche come la Fontana Maggiore, il magnifico Palazzo dei Priori. E così è per la splendida Gubbio, ricca di memorie francescane e di monumenti d'epoca medievale e rinascimentale. E poi Todi, Spello, Spoleto (sede oltre che di antichi splendori, del prestigioso Spoleto Festival), Orvieto, Città di Castello e tanti altri piccoli paesi: tutti centri magnificamente impreziositi da monumenti, palazzi, chiese di eccelsi pregi artistici. La stessa Terni, moderna città industriale, vanta gioielli come le chiese di S. Salvatore e di S. Francesco e, nelle sue vicinanze, un capolavoro della natura come la spettacolare Cascata delle Marmore. Infine Assisi, la città natale di San Francesco (e di Santa Chiara, fondatrice dell'ordine delle Clarisse), una delle mete cristiane più universalmente note e frequentate dai pellegrini. Impossibile non visitarla di persona.

Voir ÉTablissements

Sites principales

Provinces

Ville