You are viewing the website in Italian. Switch to English.
Dove vuoi andare?
Ospiti e camere
...
IT | Cambia lingua Preferiti vicino a me
Regioni Località turistiche Punti d'interesse Offerte Last Minute
B&B Day
primo weekend di marzo
Settimana del Baratto
terza settimana di novembre
BarattoBB
baratto tutto l'anno in B&B
BB25
25 Euro tutto l'anno
B&B Card
richiedila gratis
Come aprire un B&B Mondo B&B Blog Magazine Turismo Speciali Eventi Fiere Punti d'interesse Suggerisci un evento Suggerisci un punto d'interesse Tesi universitarie sul B&B
(Guadagna 100 Euro)
Scopri i B&B migliori B&B Europa
FAQ e contatti Note legali, Cookie Policy, Privacy Area Riservata Gestori Inserisci la tua struttura
Italiano English Français Deutsch Español

Piano d'Azione e Registro delle Azioni

Piano d'Azione e Registro delle Azioni

Gli iscritti a Bed-and-Breakfast.it, da ieri, hanno a disposizione nella propria area riservata, gratuitamente alla sezione "Covid", i link per redigere automaticamente il Piano d'Azione e per aggiornare il Registro delle Azioni.

Cos'è il Piano d'Azione e perché conviene redigerlo?

Il Piano d'Azione per la prevenzione del Covid-19 è un documento che l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) suggerisce di redigere a tutte le strutture ricettive ed è obbligatorio nelle linee guida della Regione Abruzzo.

Le linee guida dell'Abruzzo dicono che: "I gestori, i direttori ed i manager delle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere devono stabilire un piano d'azione di controllo del contagio adattandolo alle caratteristiche specifiche della struttura ed al contesto locale ed attuarlo in conformità con le raccomandazioni delle autorità sanitarie pubbliche locali e nazionali".

Le linee guida dell'Abruzzo riportano anche che: "la corretta attuazione in tutte le sue fasi del Piano d'azione predisposto, in ottemperanza a quanto verrà stabilito dalle autorità sanitarie regionali o nazionali, esonera espressamente il titolare da ogni responsabilità derivante dal verificarsi di eventuali casi positivi all'interno della struttura ricettiva".

Il nostro avvocato di fiducia, interpellato, concorda che il titolare di una struttura con un piano d'azione ha molte meno probabilità di essere riconosciuto colpevole qualora un dipendente o un viaggiatore si infettasse all'interno della propria struttura ricettiva ed è per questo che vi consigliamo di compilarlo.

I punti indicati in questo piano d'azione sono quelli delle linee guida nazionali e regionali.

Vi diamo la possibilità di scegliere quelli che potete attuare perchè non tutte le strutture hanno la piscina, o l'aria condizionata o una reception.

In ogni caso è necessario che il piano contenga tutti gli obblighi sia delle linee guida nazionali che quelli delle linee guida regionali, ove fossero state emanate.

Il Registro delle Azioni

Il "Registro delle Azioni" è un diario anch'esso suggerito dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) alle strutture ricettive e reso obbligatorio dalle linee guida della Regione Abruzzo.

In particolare l'Abruzzo scrive: "I gestori, i direttori ed i manager delle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere devono redigere un registro delle azioni in cui annotare le azioni previste dal presente protocollo di sicurezza e le relative misure intraprese con sufficiente dettaglio, includendo le misure programmate per la prevenzione al rischio di contagio. È utile riportare siffatte azioni in maniera dettagliata (ad esempio, includendo la data, l'ora e il luogo delle sanificazioni, i disinfettanti usati, il personale che avrà condotto le operazioni, e altri dettagli che potranno essere annotati e riutilizzati in seguito per rivalutare e migliorare il proprio piano). Il registro delle azioni può anche essere funzionale all'aggiornamento del DVR aziendale".