Rapporto B&B Italia 2011

Rapporto B&B Italia 2011

Categoria
B&B world

ECCO L'IDENTIKIT DEL B&B ITALIANO NEL 2011

Il Primo Rapporto sui B&B italiani era stato pubblicato nel 2007. L'indagine del portale www.bed-and-breakfast.it si era basata su trenta domande somministrate ad un campione di B&B selezionati su tutto il territorio nazionale da Bolzano a Pantelleria.

A tre anni di distanza abbiamo voluto aggiornare lo studio su questo particolare segmento dell'offerta turistica italiana. Le trenta domande che avevamo proposto nell'indagine 2007 sono state integrate con nuove domande (54 domande in totale) al fine di fornire una fotografia più dettagliata del B&B in Italia, capirne i punti di forza, l'incremento registrato negli ultimi anni, il valore economico dell'offerta microricettiva.

Si tratta di un'offerta spalmata su tutto il territorio nazionale, dalle grandi metropoli ai piccoli e preziosi borghi del Bel Paese. Un fenomeno che, nato nei centri storici delle città d'arte, si è diffuso anche nelle località di montagna e nelle mete balneari secondo un principio di diversificazione che investe non solo la tipologia dell'ospitalità ma anche la collocazione geografica. Il sondaggio è stato realizzato in previsione della Quinta Edizione del B&B Day, la Giornata Nazionale del B&B, che si svolgerà sabato 5 marzo 2011.

Bed-and-Breakfast.it rispetta lo standard PCI-DSS per i servizi di Prenotazione Alberghiera / Accomodation Reservation - Payment Card Industry Data Security Standard v.3.2, Service Provider Level 2