Via Castiglione, 47
BOLOGNA (BO)
La residenza Corte delle Dame, nota anche come Residenza Castiglione 47, è situata in una dimora storica del XV secolo, nel centro storico di Bologna (ZTL) a pochi passi dalle 2 Torri e da Piazza Maggiore
L’appartamento è composto da una camera matrimoniale, un soggiorno con angolo cottura e divano letto alla francese, bagno con servizi e doccia. La struttura è ad uso esclusivo con ingresso indipendente e ampie e luminose finestre con affaccio sul cortile porticato interno del 1400.

La Residenza è dotata di riscaldamento e climatizzazione autonomi. Non sono disponibili posti auto per i propri ospiti, tuttavia è presente un parcheggio interno riservato per massimo 4 biciclette (bici non fornite). Il parcheggio per auto Ex-Staveco si trova nelle vicinanze della struttura.

Capienza massima: 3 adulti + 1 under 12 + 1 culla.

STORIA E CURIOSITÀ
Un gioiello del ‘400 accanto al Torresotto: Casa Bolognesi, proprietà dell’omonima famiglia dal 1928, si trova in Via Castiglione, una delle strade di Bologna più affascinanti agli occhi dei turisti. Via Castiglione si snoda tra via Farini e il Voltone di S. Lucia, e conserva l’architettura storica, con le arcate dei loggiati, la bellezza dei cortili interni e l’abbraccio dei portici, creando un’atmosfera senza tempo densa di suggestioni.

Le prime informazioni su Palazzo Bolognesi risalgono al 1456 quando venne acquistato dal Duca Dolfoli che ottenne la licenza di fabbricare due pilastri ed un portico davanti alla sua casa. A questo periodo risale dunque l’elegante struttura dell’edificio con l’armoniosa facciata in pietra, impreziosita da trafori e da un ricco cornicione in cotto. Negli anni successivi la dimora ebbe diversi proprietari, e venne inoltre destinata ad ospitare un istituto per vedove e fanciulle nobili bolognesi, “Il collegio dell’Umiltà o Ritiro delle Dame” da cui deriva il nome dell’attiguo e pittoresco “Vicolo delle Dame”.

Attualmente la famiglia Bolognesi mantiene l’edificio in uno stato di decoro esemplare, grazie anche all’opera di restauro che ha ripristinato le bifore della facciata.

La parte più suggestiva della casa è sicuramente il raccolto cortile a doppio loggiato, con la sua caratteristica merlatura e l’elegante pozzo al centro. La sua struttura armoniosa e la ricchezza degli ornamenti in terracotta offrono un perfetto esempio della raffinatezza e del buon gusto delle case storiche bolognesi.
Dichiarate dal Gestore