Collegati con Facebook
(Consigliato)

oppure
Non hai un account? Iscriviti
Via Porta Fabbrica, 33 ROMA | Zona: Vaticano
|

I consigli per turisti del gestore

Itinerari Classici e Monumenti da non perdere per chi visita Roma.

INIZIEREI DECISAMENTE DA UNA VISITA ARCHEOLOGICA NEL CUORE DELLA ROMA ANTICA: IL FORO ROMANO, VISITANDO LE COLONNE TRAIANE, IL TEMPIO DI ANTONIO E FAUSTINA, IL LAPIN NIGER, LA RUPE TARPEA. POI, ATTRAVERSANDO VIA DEI FORI IMPERIALI, DI FRONTE, I MERCATI TRAIANEI CHE IN QUESTO PERIODO SONO VISIBILI ANCHE NELLE VISITE NOTTURNE.
POI, PASSEGGIANDO PER VIA DEI FORI IMPERIALI, LA TAPPA OBBLIGATORIA: IL COLOSSEO, CON LA SUA MAGNIFICIENZA, MA ANCHE LA SCUOLA GLADIATORIA E..., DULCIS IN FUNDO, LA DOMUS AUREA.

Itinerari insoliti a Roma e dintorni.

ESISTE UNA ASSOCIAZIONE CHE ORGANIZZA DEGLI ITINERARI DAVVERO INSOLITI NEI "SOTTERRANEI DI ROMA" CHE E' APPUNTO IL NOME DI QUESTA ASSOCIAZIONE. QUESTA ASSOCIAZIONE STA ORGANIZZANDO UNA SERIE DI VISITE AD UNA VILLA ROMANA SULL'APPIA ANTICA, ALL'INTERNO DELLA QUALE SI TROVA UNA TOMBA RISALENTE PROBABILMENTE AD EPOCA ETRUSCA. SI VISITA LA TOMBA CON I PROPRIETARI DELLA CASA CHE RACCONTANO ANCHE LA STORIA DEL SITO, E POI SI TRASCORRE IL RESTO DELLA SERATA ASSAGGIANDO TUTTA UNA SERIE DI PIATTI DELLA CUCINA TIPICA ROMANA DEL I SECOLO A.C., SULLA BASE DELLE RICETTE DI CELIO APICIO. DA NON PERDERE

Il mezzo più comodo per muoversi a Roma.

CI SONO DUE LINEE DI METROPOLITANA CHE SICURAMENTE VI FARANNO EVITARE GRAN PARTE DEL TRAFFICO DELLA CITTA', CHE E' NOTEVOLE. UNA SERIE DI LINEE AUTOBUS VI PORTERANNO DALLA STAZIONE TERMINI IN TUTTE LE DIREZIONI PIù INTERESSANTI DELLA CITTA'. IO CONSIGLIO GLI OPEN BUSES CHE FERMANO A TERMINI, PIAZZA VENEZIA,COLOSSEO, CIRCO MASSIMO, SAN PIETRO(VIA DELLA CONCILIAZIONE),PIAZZA BARBERINI, VIA VENETO, CHE VI FARANNO SCENDERE ALLE FERMATE PIU' INTERESSANTI DELLA CITTA'. DELLO STESSO TIPO ESISTE ANCHE L'ARCHEOBUS,CHE PERCORRE TUTTO IL PARCO DELL'APPIA ANTICA CON LA FORMULA STOP'N GO, E POI L'OPEN BUS CHE VISITA TUTTA LA ROMA CRISTIANA.

I Ristoranti consigliati, le trattorie caratteristiche, le dolcerie, bar a pub consigliati.

IN PRIMO LUOGO "CORSETTI AL GALEONE" A PIAZZA SAN COSIMATO(TRASTEVERE), PER DEGLI OTTIMI PIATTI DI CARNE E DI PESCE.
"LO SCARPONE" A VIA VITELLIA (VILLA DORIA PAMHILI)
E PER UNA BUONA PIZZA LA "TRATTORIA DA ROMOLO E REMO" A LARGO PANNONIA 1.
INVECE PER UN BUON CAFFE' ED OTTIMI DOLCI VI CONSIGLIAMO LO SNACK BAR "CANOVA" A PIAZZA DEL POPOLO.
TROVERETE UN BUON CAFFE' ED OTTIMI DOLCI ANCHE DA "BONDOLFI" A VIA GREGORIO VII PROPRIO VICINO AL NOSTRO B&B

Una giornata "tipo" per godere pienamente della bellezza dei nostri luoghi, dalla colazione a notte fonda.

FATE UN 'OTTIMA COLAZIONE NEL NOSTRO B&B E SIETE PRONTI PER AFFRONTARE UNA VISITA INDIMENTICABILE NELLA BASILICA DELLE BASILICHE, "SAN PIETRO" CON IL SUO IMMENSO COLONNATO, PROGETTATO E REALIZZATO DAL BERNINI, LA CAPPELLA SISTINA AFFRESCATA DA MICHELANGELO, LA PIETA' SEMPRE DI MICHELANGELO, LA CUPOLA CON I SUOI CIRCA 300 SCALINI MA CHE VI OFFRIRA' UNA VISTA INDIMENTICABILE DI ROMA. AMMIRATE LA BELLEZZA DELLE STATUE E DEGLI AFFRESCHI REALIZZATI DAGLI ARTISTI PIU' IMPORTANTI DI TUTTI I TEMPI.
POI PASSEGGIATE PER VIA DELLA CONCILIAZIONE VERSO CASTEL S.ANGELO E VISITATE LA TOMBA DI ADRIANO, LE CARCERI, LE TERRAZZE DI CASTEL S.ANGELO. ATTRAVERSATE IL PONTE SUL TEVERE E INOLTRATEVI TRA VICOLI E VICOLETTI DELLA ROMA BAROCCA: VEDRETE SCORCI INDIMENTICABILI E PIAZZETTE UNICHE AL MONDO. TRA UN'OCCHIATA E UN'ALTRA FERMATEVI A MANGIARE UN BOCCONE IN UNO DEI NUMEROSI RISTORANTI TIPICI CHE INCONTRERETE : CE NE SONO A VOLONTA'.

Dove acquistare a Roma: prodotti tipici, cantine, botteghe, souvenir particolari.

CONSIGLIO DI INOLTRARSI PER I VICOLI INTORNO A "CAMPO DE' FIORI", VIA DELLA LUNGARETTA DOVE POTRETE TROVARIE BOTTEGHE D'ARTE E DI ARTIGIANATO. TROVERETE SENZ'ALTRO UN SOUVENIR CHE INCONTRA I VOSTRI GUSTI. SE INVECE VOLETE ANDARE SUL "CLASSICO" FATE UNA PUNTATINA A PIAZZA NAVONA, FATEVI FARE UN BEL RITRATTO O UNA CARICATURA DA UNO DEI TANTI PITTORI CHE AFFOLLANO LA PIAZZA. E' UN'ESPERIENZA TIPICAMENTE ROMANA!

Le origini di Roma.

SEMBRA ORAMAI PROVATO CHE ROMA SIA DI ORIGINA ETRUSCA, COME SI EVINCE DAL FATTO CHE I SETTE RE DI ROMA ERANO IN GRAN PARTE DI ORIGINA ETRUSCA. INOLTRE IL RITO DI FONDAZIONE DELLA CITTA' RICALCAVA PERFETTAMENTE QUELLO CHE AVEVA USATO TARQUUS PER FONDARE TARQUINIA, CONSIDERATA LA CAPITALE DELL'ETRURIA E PIU' ANTICA DI ROMA DI CIRCA DUE SECOLI.

Gli eventi più importanti che hanno segnato la storia di Roma.

LA LUPA DI CAMPIDOGLIO ALLATTA I DUE GEMELLI RITROVATI DA REA SILVIA SUL FIUME, DENTRO UNA CESTA, PROPRIO LI, AI PIEDI DELL'ARA COELI, SOTTO IL CAMPIDOGLIO. POI I PRIMI SETTE RE DI ROMA DANNO ORIGINE ALLA ROMA DELLA SUBBURRA, UNA ROMA ANCORA CONTADINA FATTA DI PASTORI, AGRICOLTORI, CHE CERCANO DI DARSI DELLE REGOLE PER SVILUPPARE UN'ORGANIZZAZIONE URBANA. NASCE ANCHE IL CALENDARIO CON NUMA POMPILIO. POI LA GUERRA CONTRO GLI ETRUSCHI PER CACCIARLI DI FATTO DAI LORO TERRITORI. ARRIVA L'AUTONOMIA, LA REPUBBLICA DEGLI SCIPIONI,SORGE IL FORO, IL CUORE DELLA VITA POLITICA, LE GUERRE DI MARIO E SILLA, LA LOTTA PER LA LEADERSHIP CON L'ARRIVO DEL PRIMO DITTATORE DI FATTO: GIULIO CESARE. ED ECCO LA NASCITA DELL'IMPERO "SUB IULIU CESARE AUGUSTO". SORGE LA ROMA DEI MONUMENTI PIU' ECCELSI, IL COLOSSEO, IL FORO, CHE SI ARRICCHISCE DI TEMPI E PALAZZI, SORGE IL PALATINO , FIORISCONO LE VILLE DI OTTAVIANO, NERONE (DETTA DOMUS AUREA), LA VILLA DI LIVIA E DELLE GRANDI FAMIGLIE. POI IL TARDO IMPERO, ROMA DIVENTA CRISTIANA, NASCONO LE PRIME CHIESE CHE SI ARRICCHISCONO A MANO A MANO A SPESE DEGLI ANTICHI PALAZZI. I PAPI INFATTI SPOGLIANO TUTTI I MONUMENTI "PAGANI" DEI RIVESTIMENTI MARMOREI PER RIVESTIRE LE BASILICHE DI SAN PIETRO, SAN GIOVANNI E COSI' VIA. POI IL MEDIOEVO, COME SI VEDE DA ALCUNI RESTI DELLE MURA DEI PALAZZI INGLOBATI POI IN EPOCA BAROCCA DALLE CASE CHE SI TROVANO INTORNO AL PORTICO D'OTTAVIA, SUL LUNGOTEVERE ALL'ALTEZZA DI VIA TORRE ARGENTINA E INTORNO AL FORO OLITORIO.POI LA ROMA DEL CINQUECENTO E DEL SEICENTO DEI GRANDI PALAZZI SIGNORILI DEL RIONE MONTI, DELLA SUBBURRA, E DEI DINTORNI DI PIAZZA NAVONA E DEL PANTHEON. E INFINE ROMA, LIBERATA DAL DOMINIO PAPALE, DIVENTA LA CAPITALE DEL NUOVO REGNO D'ITALIA, ARRIVANO I PIEMONTESI E COSTRUISCONO GLI ARGINI DEL TEVERE (CHE SPESSO STRARIPAVA), E POI INTERI QUARTIERI COME QUELLO CHE SI SNODA INTORNO A CORSO D'ITALIA E TUTTO IL QUARTIERE PRATI, PIAZZA RISORGIMENTO, PIAZZA CAVOUR, VIA OTTAVIANO, VIA GIULIO CESARE, PIAZZA COLA DI RIENZO, ECC....VITTORIO EMANUELE III INFINE FA COSTRUIRE IL VITTORIANO, CHE RAPPRESENTA SI LA VITTORIA DELL'ITALIA, CON IL SUO MONUMENTO AI CADUTI E L'ALTARE DELLA PATRIA, MA CHE ARCHITETTONICAMENTE RAPPRESENTERA' LA SCOMPARSA DELLA VEDUTA SUI FORI ROMANI E SULLA VIA SACRA.

Il Piatto tipico. Le ricette delle Feste a Roma.

A ROMA CI SONO MOLTI PIATTI TIPICI. I PIù FAMOSI SONO GLI GNOCCHI CON LE PATATE, I RIGATONI CON LA PAIATA, E LA CODA ALLA VACCINARA. DURANTE LE FESTIVITA' NATALIZIE SI PREPARA IL PAN GIALLO, UN DOLCE FATTO DI FRUTTA SECCA, UVA SULTANINA E MIELE. A PASQUA A ROMA SI MANGIA LA COLOMBA E L'UOVO DI CIOCCOLATO MA QUESTI NON SONO PROPRIAMENTE DOLCI TIPICI PERCHE' DIFFUSI IN TUTTA ITALIA. INVECE CARNEVALE PER ROMA E' UNA FESTA IMPORTANTE RISALENTE ALL'ANTICA ROMA,DOVE SI FESTEGGIAVANO I SATURNALIA CON BALLI CANTI E BUON VINO. I PATRIZI PRIMA E I NOBILI PIU' TARDI SI MASCHERAVANO PER CONFONDERSI CON IL POPOLINO PER PARTECIPARE ALLE FESTE POPOLARI PERCHE' DICEVANO "SEMEL IN ANNO LICET INSANIRE".. SI FACEVANO DELLE FRITTELLE A BASE DI FARINA E UOVA( DETTE FRAPPE E CASTAGNOLE).

Le Feste e le Ricorrenze particolari a Roma.

IL SANTO PATRONO DELLA NOSTRA CITTA' E' SAN PIETRO, MA SAN PAOLO E' ALTRETTANTO IMPORTANTE, QUINDI IL 29 GIUGNO SI FESTEGGIANO I SANTI PIETRO E PAOLO.
IL 21 APRILE INVECE SI FESTEGGIA LA FONDAZIONE DELLA CITTA' AD OPERA DI ROMOLO.
IL 24 GIUNO E' LA FESTA DI SAN GIOVANNI CHE SI E' SOVRAPPOSTA NEI SECOLI ALLA FESTA DEI SATURNALIA DELLA ROMA ARCAICA, E A ROMA LA NOTTE DEL 23 GIUGNO E' CHIAMATA LA NOTTE DELLE STREGHE. CI SONO MOLTE LEGGENDE INTORNO A QUESTA RICORRENZA. PER L'OCCASIONE SI CUOCIONO FRITTELLE E SI MANGIANO LE LUMACHE PER CACCIARE VIA GLI SPIRITELLI MALVAGI. IN PIAZZA SAN GIOVANNI SI FA POI IL ROGO DELLE STRECHE E SI BRUCIANO FANTOCCI DI STOFFA. E' MOLTO CARATTERISTICA. POI C'E' LA "FESTA DE NOANTRI" TIPICA DEL RIONE TRASTEVERE. SI INAUGURA CON FUOCHI E SPETTACOLI IL 18 LUGLIO E TERMINA IL 30 LUGLIO.

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'utilizzo di questo sito implica la lettura e l'accettazione delle nostre Note Legali e Informativa sulla Privacy
Aggiungi il tuo B&B
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore Android