Home > Magazine Blog Turismo > ART CITY Bologna: dal 20 al 31 gennaio gli eventi in città di Arte Fiera
ART CITY Bologna: dal 20 al 31 gennaio gli eventi in città di Arte Fiera

ART CITY Bologna: dal 20 al 31 gennaio gli eventi in città di Arte Fiera

Pubblicato il
7 gennaio
Categoria
Eventi

Giunge alla Quarta Edizione ART CITY Bologna l'evento dedicato a mostre e iniziative culturali nato dalla collaborazione tra Comune di Bologna e BolognaFiere. Art City Bologna affianca la più nota Arte Fiera, la più prestigiosa fiera in Italia dedicata all'arte moderna e contemporanea, nel quarantesimo anniversario.

Quattro i principali punti di forza della manifestazione: la valorizzazione del patrimonio storico e artistico attraverso la contaminazione con i linguaggi artistici contemporanei; l'integrazione degli istituti e degli operatori culturali che compongono il sistema cittadino in una programmazione coordinata; i servizi dedicati all’accessibilità e all'accoglienza del pubblico; la fruizione gratuita, o a tariffa agevolata, per tutti gli eventi garantita dalla convenzione con BolognaFiere.

Dal 29 al 31 gennaio si potrà scoprire il patrimonio artistico diffuso della città in tutti i luoghi d'arte e nei musei. A conferma di una prioritaria attenzione verso i servizi dedicati all’accessibilità e all’accoglienza, anche per la quarta edizione sono riproposti gli strumenti ART CITY Bus, la linea del trasporto pubblico locale che collega con corse gratuite i padiglioni di Arte Fiera al circuito dei luoghi dell’arte, e ART CITY Map, l’indispensabile guida di formato tascabile che contiene tutte le informazioni utili sugli eventi in programma nel weekend.

Per favorire la fruizione dell’ampio palinsesto di eventi, sono garantiti orari di apertura prolungati e l’ingresso gratuito (in alcuni casi ridotto) per i possessori di qualsiasi biglietto Arte Fiera. In numerose sedi sono inoltre presenti operatori didattici adibiti a servizi di prima accoglienza e informazione ai visitatori. Il fittissimo calendario propone attività rivolte a bambini e famiglie proposte nella sezione dal titolo ART CITY Children a cura del dipartimento educativo del museo MAMbo. Ritorna la sezione ART CITY Cinema in collaborazione con la Fondazione Cineteca di Bologna e con un calendario di proiezioni riguardanti opere al confine tra cinema e arte. La Notte Bianca di ART CITY, il 30 gennaio, prevede aperture straordinarie fino alle 24.00 di molte delle sedi del circuito tra gallerie, sedi espositive, spazi indipendenti, palazzi storici, negozi. Oltre 50 nella tre giorni di ART CITY gli eventi in programma tra mostre, progetti installativii, incontri, performance, proiezioni cinematografiche.

Per celebrare il suo quarantesimo anniversario Arte Fiera presenta Arte Fiera 40, un progetto espositivo di ART CITY, a cura di Giorgio Verzotti e Claudio Spadoni, che ripercorre i 40 anni passati e offre una visione sui 40 futuri raccontando la storia stessa della Fiera fin dalla fondazione. La mostra si svolge in due sedi: la Pinacoteca Nazionale di Bologna, dove è esposta una selezione di capolavori provenienti dai veri protagonisti dell’evento, le Gallerie, e gli spazi della Collezione Permanente del MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna - dove viene presentata una selezione di opere acquisite da BolognaFiere, dai maestri indiscussi degli anni Settanta fino ad artisti che hanno cominciato a operare negli anni Novanta. Insieme a loro, sono presentati esponenti delle nuove generazioni a ribadire l’importanza che Arte Fiera ha dedicato alla ricerca dei più giovani.

Nelle sue sale espositive al piano terra il MAMbo presenta inoltre Officina Pasolini, un percorso di immagini, suoni e documenti articolato in sei sezioni tematiche che ripercorre l’universo poetico, estetico e culturale di Pier Paolo Pasolini. Il Museo Morandi prosegue il progetto di valorizzazione del proprio patrimonio attraverso lo sguardo di artisti contemporanei influenzati dalla poetica del maestro bolognese con la mostra Horizon Giorgio Morandi | “are you still there” di Brigitte March Niedermair, a cura di Gianfranco Maraniello. A dialogare con la collezione del museo sono due serie di lavori fotografici dedicati all’atelier di Giorgio Morandi e alle Piramidi d’Egitto: due indagini svolte in luoghi distanti sia fisicamente sia concettualmente, accomunate dallo studio dell’orizzonte come tema di raccordo. Il percorso espositivo del Museo Morandi propone inoltre Morandi a vent’anni. Dipinti della Collezione Mattioli dal Guggenheim di Venezia, un focus su un periodo poco conosciuto della vicenda artistica morandiana che espone al pubblico in via eccezionale quattro capolavori realizzati tra il 1913 e il 1915, provenienti dalla importante collezione d’arte milanese di Gianni Mattioli.

La pittura moderna è protagonista a Palazzo delle Esposizioni con la mostra Guido Reni e i Carracci. La mostra presenta copolavori bolognesi provenienti dai Musei Capitolini in un excursus di trenta opere di Guido Reni, Annibale e Ludovico Carracci, Domenichino, Denis Calvaert, Sisto Badalocchio, Francesco Albani e altri maestri emiliani protagonisti della fine del XVI e la prima metà del XVII secolo, un stagione particolare che vide consolidarsi i legami artistici tra Roma e Bologna.

Arricchiscono e partecipano al programma espositivo, come di consueto, le mostre organizzate dalle Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea associate a Confcommercio ASCOM Bologna. Il programma completo è disponibile sui siti web:

www.bolognagendacultura.it

www.comune.bologna.it/cultura/

www.artefiera.bolognafiere.it


 

Dove dormire a Bologna

Una vacanza in Bed and Breakfast è il modo più intimo e confortevole per conoscere l'Italia
(Vedi lo Spot Video del B&B) - È possibile che fra gli iscritti al portale www.bed-and-breakfast.it ci siano strutture che non sono dei bed & breakfast puri (affittacamere, locande, agriturismo, case vacanza, affitti turistici, family hotel). Se, infatti, i limiti legislativi del b&b sono chiari, molte persone amano viaggiare in strutture gestite familiarmente anche se queste non possono, legislativamente parlando, fregiarsi del titolo di b&b. Per ogni struttura è indicata la tipologia che, se cliccata, indica esattamente quali sono le sue caratteristiche.
Realizzazione: Studio Scivoletto - P.Iva 01194800882
L'utilizzo di questo sito implica la lettura e l'accettazione delle nostre Note Legali e Informativa sulla Privacy
Aggiungi il tuo B&B
Scarica la nostra app per smartphone:
Appstore Android